RUSSIA – ATTO TERRORISTICO DEVASTA CENTRO COMMERCIALE A MOSCA

73

Russia – Una persona è morta nell’incendio scoppiato questa mattina nel grande centro commerciale Mega Khimki, alla periferia nord-occidentale di Mosca: lo ha reso noto il dipartimento del ministero delle Emergenze, come riporta la Tass.

“Purtroppo una persona è rimasta uccisa (nell’incendio). Sono in corso i lavori per spegnere l’incendio”, ha detto il capo del dipartimento del ministero delle Emergenze, Sergey Poletykin, come riporta la Tass.

L’incendio che sta devastando questa mattina il grande centro commerciale Mega Khimki, alla periferia nord-occidentale di Mosca, potrebbe essere stato causato da un atto “criminale”: lo sospettano i servizi di emergenza russi.

Dunque un ennesimo episodio di guerra nella guerra! In questo caso la Russia è stata colpita ed a subirne le conseguenze i cittadini russi.