Galilea: scoperti mosaici raffiguranti l’Arca di Noè e il passaggio del Mar Rosso

8

Mosaici rarissimi raffiguranti l’Arca di Noè e il Passaggio del Mar Rosso: è questa l’incredibile scoperta avvenuta nelle scorse settimane durante gli scavi nella antica sinagoga di epoca romana ( V secolo d.e.v.) a Huqoq, un antico villaggio ebraico situato nella bassa Galilea. Gli scavi sono diretti da Jodi Magness, professore presso la University of North Carolina at Chapel Hill College of Arts and Sciences, insieme a vicedirettore Shua Kisilevitz della Israel Antiquities Authority.

I mosaici, che ornavano i pavimenti della sinagoga, rappresentano scene bibliche che raramente venivano raffigurate dagli artisti, e che invece sono descritte nei mosaici fin nei minimi particolari: carri che si rovesciano sotto la furia delle onde, cavalli travolti ed enormi pesci che inghiottono i soldati del Faraone d’Egitto da una parte, mentre in un’altra serie di raffigurazioni si notano, invece, delle coppie di animali tra cui elefanti, leopardi, asini, serpenti, orsi, struzzi, cammelli, pecore e capre per quella che secondo gli studiosi è un chiaro riferimento all’Arca di Noè




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *