Meteo, temperature in discesa, poi bel tempo a metà settimana

24

Meteo – La perturbazione 3 di gennaio fa ancora sentire i suoi effetti, ma tra mercoledì e giovedì le condizioni meteo saranno più stabili.

Dopo un weekend con condizioni meteo perturbate in molte regioni, la perturbazione numero 3 di gennaio farà sentire i suoi effetti anche all’inizio della prossima settimana. Domani – lunedì 11 gennaio – porterà piogge in diverse zone del Centro-Sud e martedì, prima di abbandonare definitivamente il Paese, influenzerà ancora le condizioni meteo nelle regioni meridionali. Per la parte centrale della settimana, tuttavia, si profila una fase di tempo stabile praticamente ovunque.

Le previsioni meteo per metà settimana

La giornata di mercoledì 13 gennaio risulterà localmente ancora nuvolosa in Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna: qualche pioggia, debole e isolata, sarà possibile sulla Sardegna occidentale, sul nord della Sicilia e sul settore meridionale della Calabria tirrenica. Da segnalare un po’ di nuvolosità anche sui settori alpini di confine, dove tuttavia non sono previste precipitazioni di rilievo.
Nel resto del Paese il tempo sarà soleggiato, con cieli sereni o poco nuvolosi.

In gran parte d’Italia sarà una giornata ventosa, per venti settentrionali. Da segnalare, in particolare, venti fino a forti di Maestrale su Mare e Canale di Sardegna e Canale di Sicilia. Saranno poco mossi l’alto Adriatico, il Mar Ligure e il Tirreno settentrionale; mossi o molto mossi gli altri mari, fino ad agitati il Mare e Canale di Sardegna e il Canale di Sicilia.

Le temperature saranno in rialzo al Nord e in Sardegna, mentre nel resto d’Italia non subiranno grandi variazioni. Al mattino valori ancora sottozero nelle regioni settentrionali e, localmente, nelle zone interne del Centro.

Giovedì 14 gennaio il tempo risulterà tranquillo e abbastanza soleggiato in gran parte d’Italia. Da segnalare un po’ di nuvolosità, sparsa e irregolare, sul settore tirrenico e sulle due Isole maggiori e la possibilità di qualche nevicata sui settori alpini, specie quelli centro-orientali, oltre i 700-1000 metri.

Meteo dell’11 gennaio – Meteo.it Video | Mediaset Play

Previsioni meteo.it




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *