L’Italia ha erogato un contributo di 11 milioni di Euro del Fondo Africa

 L’Italia ha erogato un contributo di 11 milioni di euro del Fondo Africa a sostegno del progetto “Protection and sustainable solutions for migrants and refugees along the Central Mediterranean route”, gestito dall’Unione Europea insieme all’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) e all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR).
Ne dà notizia il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, spiegando che il contributo finanzierà i rimpatri volontari assistiti di migranti dalla Libia, dal Niger, dal Burkina Faso e dal Ciad effettuati dall’OIM, contribuendo così al significativo miglioramento delle condizioni di vita di queste persone.
Il progetto, precisa la Farnesina, sosterrà anche le operazioni in Niger del Meccanismo di Transito di Emergenza (ETM) gestito dall’UNHCR a Niamey, che consente le evacuazioni di migranti e rifugiati vulnerabili dalla Libia in Niger in vista del loro successivo reinsediamento.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *