Calcio – Al via le semifinali di Coppa Italia

Calcio – Torna la coppa Italia, e lo fa con l’unico turno che si disputa su due partite, andata e ritorno. Il calendario delle semifinali vede scendere in campo prima Inter e Napoli,( oggi )mercoledì 12 febbraio a San Siro. Il giorno dopo tocca a Milan e Juventus c on il ritorno già fissato a previsto per il 4 marzo ore 20.45 – Juventus-Milan – e 5 marzo ore 20.45, Napoli-Inter.

 

Conclusa la fine settimana che ha (momentaneamente) riaperto il Campionato con Juventus, Inter e Lazio racchiuse in solo un punto, sono le Semifinali di Coppa Italia 2020 a riaccendere subito la passione e l’adrenalina sul calcio nostrano: questa sera in campo Inter-Napoli mentre giovedì tocca a Milan-Juventus esaltare la prima serata di Rai 1 (dove vanno tutte le dirette di Semifinali e Finale di Coppa Italia 2020).

 

Così eccoci alla giornata della sfida tra Conte e Gattuso. I ragazzi di Gattuso ci arrivano dopo una pesantissima sconfitta interna contro il Lecce, un 2-3 raggiunto in extremis grazie alla rovesciata di Callejon che ha reso meno pesante un passivo interno spaventoso per una squadra che al San Paolo – Juventus a parte – negli ultimi mesi non sa più vincere. Di contro, l’Inter è gasata dopo il rischio tracollo nel primo tempo del Derby e poi l’apoteosi finale per il 4-2 raggiunto in piena rimonta con in gol di Brozovic, Vcino, De Vrij e Lukaku come sigillo finale.

 

Inter e Napoli si sono affrontate 11 volte in Coppa Italia. Cinque successi nerazzurri, contro i due partenopei (quattro pareggi).

 

L’unica occasione in cui Inter e Napoli si sono affrontate in una sfida andata/ritorno in Coppa Italia è stata nelle semifinali del 1997, quando i partenopei passarono il turno ai calci di rigore dopo un doppio pareggio.

 

L’Inter è imbattuta in casa contro il Napoli in Coppa Italia. Grazie a due successi seguiti da un pareggio.

 

L’Inter non ha passato il turno nelle ultime due occasioni in cui ha partecipato alle semifinali di Coppa Italia (2013 vs Roma e 2016 vs Juventus). I nerazzurri non arrivano a tre eliminazioni di fila in questo turno dal 1999.

 

L’Inter non raggiunge la finale di Coppa Italia dalla stagione 2010/11, quando a maggio giocò la seconda di fila dopo quella del 2009/10, anno del famoso Triplete.

 

Il Napoli è stato eliminato nelle ultime due occasioni in cui ha partecipato alle semifinali di Coppa Italia (2015 vs Lazio e 2017 vs Juventus), ma non è mai arrivato a tre eliminazioni di fila in questo turno.

 

Il Napoli ha vinto solo due volte in trasferta in semifinale di Coppa Italia, nel 1987 contro il Cagliari e nel 1989 contro il Pisa: completano il bilancio quattro pareggi e quattro sconfitte esterne.

 

Tra le squadre presenti in queste semifinali di Coppa Italia l’Inter è quella che ha mantenuto il possesso palla medio più alto negli scorsi turni: 58% – in campionato i nerazzurri si fermano in ottava posizione, mentre è secondo il Napoli.

 

Romelu Lukaku ha segnato 21 gol nel 2019/20 contando tutte le competizioni: in cinque delle ultime sei stagioni ha raggiunto il traguardo delle 20 reti e in carriera ha fatto meglio solamente tre volte (27 nel 2017/18, 26 nel 2016/17 e 25 nel 2015/16).

Sempre alle 20.45 e sempre in diretta su Rai 1, giovedì sera è invece il turno di Milan-Juventus, le grandi deluse dell’ultimo weekend dopo le sconfitte arrivate rispettivamente nel Derby e contro il Verona. Un fattore comune, la rimonta subita (da 2-0 a 4-2 e da 1-0 a 2-1) ma anche la voglia di rivalsa immediata con Sarri e Pioli che provano a studiare le eventuali contromosse da porre a San Siro per l’andata delle Semifinali di Coppa Italia 2020.

 

Il Milan non vince contro l’Inter da oltre due anni, addirittura tre contro la Juventus e nel giro di 4 giorni ci gioca contro a entrambe: eppure per 50 minuti la formazione di Pioli ha messo sotto in tutte le zone del campo i rivali neroazzurri ma non è bastato contro la risalita dei Conte-boys di uno scatenato Romelu Lukaku.

 

Di contro Sarri vive giorni di tensione per un gioco che ancora latita e per una conformazione tattica che non si riesce a trovare a poche settimane dall’inizio della Champions League: per poter mantenere il sogno di Triplete intatto la Juventus deve provare a sbancare già da subito il Meazza provando a mettere sotto un Milan che sarà stanco di energie fisiche ma intenzionato a riprendersi subito la scena contro la non più così imbattibile corazzata bianconera. Lukaku, Milik, Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo: la Coppa Italia già dai quarti in poi vede in campo sempre i migliori e così avverrà anche nelle prossime due Semifinali, con i 4 bomber chiamati a trascinare le rispettive compagini nel sogno della finalissima dell’Olimpico il 13 maggio prossimo.

Milan e Juventus si sono affrontate 25 volte in Coppa Italia: sette successi rossoneri, 11 vittorie bianconere e sette pareggi.

 

Bilancio in equilibrio nelle nove sfide tra Milan e Juventus in casa dei rossoneri in Coppa Italia. Tre vittorie per parte e tre pareggi.

 

Il Milan non vince una partita di Coppa Italia contro la Juventus dal 1985: da allora quattro pareggi e otto successi bianconeri.

 

Il Milan ha passato il turno in due delle ultime tre semifinali disputate in Coppa Italia. Contro la Juventus invece ha passato il turno solo nel 1967, venendo eliminato nelle tre occasioni successive.

 

I rossoneri hanno vinto solamente due delle 16 semifinali di andata disputate in Coppa Italia. Quattro sconfitte e ben 10 pareggi completano il bilancio.

 

La Juventus ha passato il turno in tutte le ultime quattro occasioni in cui ha disputato le semifinali di Coppa Italia: è già record per i bianconeri, che non avevano nemmeno mai passato questo turno per tre volte di fila.

 

La Juventus ha passato il turno in sei delle nove occasioni in cui ha giocato la semifinale di andata di Coppa Italia in trasferta, incluse tre contro il Milan (1992, 2002 e 2012).

 

Tra ottavi e quarti di finale di questa Coppa Italia, il Milan è la squadra che ha effettuato più conclusioni: 42, nove in più degli avversari bianconeri.

 

La Juventus è stata la prima squadra italiana di Zlatan Ibrahimovic (2004-06). Lo svedese non ha trovato il gol nelle ultime quattro partite giocate contro i bianconeri con la maglia del Milan (inclusa la doppia semifinale di Coppa Italia 2011/12).

 

Paulo Dybala ha segnato sei gol contro il Milan da quando è alla Juventus. La Joya ha fatto meglio solo contro Udinese (otto) e Lazio (nove).

 

Curiosità: si giocherà in entrambi i casi al Meazza: mercoledì 12 febbraio la sfida tra Inter e Napoli, che sarà arbitrata da Calvarese. Giovedì 13 invece toccherà a Milan e Juventus: designato Valeri.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *