CALCIO – EUROPEI – LA FRANCIA VINCE, L’AUSTRIA FA KARAKIRI

84

CALCIO – Austria-Francia 0-1 nella Düsseldorf Arena, grazie all’autogol di Wöber. Partita del Girone D dove sono inserite anche Polonia e Paesi Bassi.

Vittoria di misura dei Blues che costruiscono molto ma sbagliano altrettanto. Sfortunata la formazione di Rangnick che va ko su autorete.

I francesi non brillano all’esordio, ma raggiungono comunque l’Olanda in testa al girone.

Superata la fiammata della squadra di Deschamps nel primo quarto d’ora la gara si rivela piuttosto equilibrata, con gli austriaci attenti in fase difensiva e potenzialmente pericolosi: la Francia ha una buona occasione con Mbappè, ma la miglior opportunità capita al 36′ sul destro di Baumgartner, che non riesce a scavalcare Maignan che devia a un soffio dall’incrocio dei pali. Al 38’ Austria beffata dallo sfortunato autogol di Wöber su cross innocuo di Mbappè.

Nel secondo tempo la formazione transalpina costruisce almeno tre occasioni da gol che non finalizza. La più clamorosa è l’occasione sprecata al 55’ da Mbappè che, tutto solo davanti a Pentz, calcia a lato.

Le formazioni ufficiali

Austria (4-2-3-1): Pentz; Posch, Danso, Wober, Mwene; Sabitzer, Seiwald; Laimer, Baumgartner, Grillitsch; Gregoritsch. Ct. Rangnick

Francia (4-2-3-1): Maignan; Kounde, Upamecano, Saliba, Hernandez; Kante, Rabiot; Dembele, Griezman, Mbappe; Thuram. Ct. Deschamps

I precedenti

Negli ultimi 9 incontri, l’Austria ha vinto una sola volta, ci sono stati invece 2 pareggi, mentre Francia ha superato gli avversari in sei partite.

L’Austria è al suo quarto Europeo nelle ultime cinque edizioni. Gli uomini di Ralf Rangnick sono giunti alla fase finale al termine di un brillante percorso di qualificazione che li ha visti chiudere al secondo posto il girone F alle spalle del Belgio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *