Calcio mercato: Lazio, visite mediche e firma per Vecino

39

Lazio –  Il campionato si avvicina e la campagna acquisti della Lazio non si ferma: questa mattina alle 8 è arrivato l’argentino Matias Vecino alla clinica Paideia per le visite mediche propedeutiche alla firma sul contratto.

Operazione a zero per i biancocelesti dopo che il calciatore era svincolato da giugno con l’ex Inter che firmerà un contratto triennale con opzione sul quarto a due milioni a stagione.

Centrocampista centrale di piede destro, la qualità principale di Vecino è quella di sapersi adattare a ruoli diversi, dal play basso al trequartista, anche se il suo ruolo ideale è quello della mezzala, che gli permette di inserirsi a livello offensivo o di rendersi pericoloso coi tiri dalla distanza.

Alto 187 centimetri e abbastanza solido fisicamente, nel 4-3-3 di Sarri potrebbe essere una valida alternativa a Milinkovic-Savic, ma potenzialmente può giocare anche assieme al serbo, andando a sostituire all’occasione Luis Alberto, Marcos Antonio o Toma Basic.