Calcio – Serie A e B – Le decisioni del giudice sportivo

Calcio – La 22ª giornata di campionato si è chiusa, ma tra pochi giorni (giovedì con Lazio-Empoli) si scenderà già nuovamente in campo. Il Giudice Sportivo ha annunciato le sanzioni per il prossimo turno.

Sono 10 i calciatori squalificati dal Giudice Sportivo al termine della 22^ giornata di Serie A. Come si legge nel comunicato ufficiale diramato sul sito ufficiale della Figc, è stato fermato per una giornata il difensore del Torino Nicolas Nkolou, espulso per doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario nell’ultimo turno di campionato. Un turno di stop anche i calciatori che non sono stati espulsi, si tratta di Felipe della Spal, Duncan del Sassuolo, Fares della Spal, Milenkovic della Fiorentina, Nicola Murru della Sampdoria, Marco Parolo della Lazio, Lorenzo Pellegrini della Roma, Cristian Romero del Genoa e Simone Zaza del Torino. I giocatori sopra citati non prenderanno parte alle 23^ giornata di Serie A.

Inter, nessuna multa per i cori contro Mbaye

Il giudice sportivo ha deciso di non punire alcuni cori discriminatori prunicati da alcuni tifosi dell’Inter nei confronti di Mbaye perché immediatamente coperti da altri tifosi con dei fischi di disapprovazione, come si legge nel dispositivo: “Letta la relazione dei collaboratori della Procura federale, rilevato che una parte dei sostenitori dell’Inter al 39′ del secondo tempo, assiepati nel settore ‘Secondo anello verde’ indirizzava cori insultati espressivi di discriminazione razziale nei confronti di un giocatore della squadra avversaria (Mbaye ndr.); considerato che i cori venivano immediatamente coperti dai fischi di disapprovazione del restante pubblico”, ha deliberato “di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti dell’Inter in relazione al comportamento tenuto da alcuni suoi sostenitori”.

Gli squalificati di Serie B

Il Giudice sportivo della Lega di Serie B, in relazione alle partite dell’ultimo turno di campionato (22/a giornata), ha squalificato per una partita otto calciatori: Maurizio Domizzi (Venezia), che e’ stato anche multato di mille euro; Simone Branca (Cittadella); Angelo Corsi (Cosenza); Cristiano Del Grosso ed Andrew Gravillon (Pescara); Alberto Gerbo (Foggia); Radoslaw Murawski (Palermo); Luca Vignali (Spezia). Il Pescara è stato multato di 6.500 euro (5 mila per responsabilita’ diretta e 1.500 per “avere, i suoi sostenitori, al 14′ pt lanciato un petardo nel recinto di gioco”. Multa di 5 mila euro anche al presidente del club abruzzese, Daniele Sebastiani, “per essere, al 25′ st, entrato indebitamente nel recinto di gioco, criticando reiteratamente l’operato dell’arbitro; invitato più volte a uscire dal IV Uomo, abbandonava il recinto di gioco solo dopo l’intervento dell’arbitro”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *