Calcio – Serie B – Pordenone batte Spezia 1-0

Pordenone –  Pordenone batte Spezia 1-0 nell’anticipo della 3/a giornata della serie B di calcio. La rete del successo l’ha realizzata Barison al 4′ della ripresa.

Appuntamento coi tre punti per il Pordenone, vittorioso alla Dacia Arena contro il Frosinone e votato al 4-3-1-2 di Tesser: Chiaretti a sostegno di Monachello e Candellone, tris offensivo adottato anche dallo Spezia di Italiano. Tra i liguri c’è l’esordio tra i pali di Scuffet, portiere che proprio nello stadio friulano ha trovato spazio in Serie A. Pronti-via e dopo una ventina di secondi a provarci è Galabinov, chance ospite bilanciata dal tentativo di Monachello al 13’. Si rivedono i neroverdi con Gavazzi che impegna Scuffet, ma nello Spezia brilla il talento di Federico Ricci: doppia occasione per la punta di proprietà del Sassuolo, tuttavia l’opportunità più ghiotta la spreca il compagno Capradossi al 37’ fermato dal debuttante Di Gregorio. L’avvio di ripresa recita l’immediato colpo di testa di Gyasi, chi mette la freccia è però il Pordenone al 49’: calcio piazzato di Burrai e colpo di testa vincente di Barison, bravo a sovrastare Maggiore e ad insaccare il suo 2° gol stagionale nonostante i gradi di difensore. Non sta a guardare lo Spezia rivoluzionato da Italiano (dentro Ragusa e Bartolomei) e vicinissimo all’1-1 con Maggiore, autore dell’imperdonabile errore in area piccola. E nemmeno l’assalto finale scongiura il 2° ko di fila per i liguri.

PORDENONE-SPEZIA 1-0 (0-0)
PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Camporese, Barison, De Agostini; Gavazzi, Burrai, Pobega (34′ st Pasa); Chiaretti (26′ st Zammarini); Candellone (20′ st Ciurria), Monachello. In panchina: Jurczak, Stefani, Vogliacco, Strizzolo, Semenzato, Mazzocco, Zanon, Bassoli. Allenatore: Tesser.

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Vignali, Terzi, Capradossi, Bastoni; Maggiore (31′ st Macintosh Buffonge), Ricci M., Mora (14′ st Bartolomei); Ricci F., Galabinov (11′ st Ragusa), Gyasi. In panchina: Krapikas, Desjardins, Ramos, Marchizza, Burgzorg, Gudjohnsen, Ferrer Canals, Erlic. Allenatore: Italiano.
ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina.
RETI: 4′ st Barison.
NOTE: Spettatori paganti 1.921, abbonati 1.254, incasso complessivo 28.885 euro. Ammoniti Galabinov, De Agostini, Mora, Terzi. Angoli 4-4. Recupero: 0′, 4′.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *