Calciomercato – L’Atalanta riscatta Demiral

43

Calciomercato – L’Atalanta ha deciso di riscattare il difensore Merih Demiral dalla Juve. Operazione da circa 20 milioni, un tesoretto importante per il club bianconero in vista delle prossime manovre di mercato. Su Demiral c’erano con forza un paio di club inglesi, ma l’Atalanta intanto ha sciolto le riserve e si è assicurata il centrale turco.

IL COMUNICATO UFFICIALE

Adesso è ufficiale, Merih Demiral è un giocatore dell’Atalanta. Questo il comunicato ufficiale in cui il club nerazzurro annunciano il riscatto dalla Juventus: “Atalanta B.C. comunica di aver esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione del calciatore Merih Demiral dalla Juventus. Il difensore nazionale turco passa quindi in nerazzurro a titolo definitivo”.

“Ventiquattro anni compiuti a marzo – continua la nota dell’Atalanta – Merih ha vestito 42 volte la maglia nerazzurra nella sua prima stagione a Bergamo, facendosi apprezzare per personalità, temperamento e decisione. Dopo gli ottavi di finale è stato nominato player of the week di UEFA Europa League per la sua notevole prestazione a Leverkusen contro il Bayer. Non solo efficace in difesa, ha dato un contributo anche quando si è sganciato in attacco: i gol al Manchester United e al Napoli, ma anche i tre assist, ne sono un esempio. Proprio al San Paolo ha realizzato con un perfetto inserimento una rete determinante nel successo per 3-2. Anche con la Turchia, con cui ha già raggiunto 35 presenze, ha recentemente timbrato il cartellino nelle gare di UEFA Nations League”.

Potrebbe comprendere anche un’altra operazione, sull’asse Bergamo-Torino (sponda Juventus) quella che ha portato al riscatto di Merih Demiral da parte dell’Atalanta. Infatti, i due club avrebbero anche discusso del futuro di Massimo Brabilla, 49enne allenatore della formazione Primavera del club orobico. Pronta per lui ci sarebbe la panchina della Under23 bianconera in Serie C.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.