Calciomercato: tutto sul mercato di riparazione

195

Calciomercato –  Il calciomercato di riparazione ha chiuso i battenti mettendo fine a sogni e speranze di tanti tifosi.
La Serie A saluta il mercato più economico della sua storia recente: appena 102 milioni il saldo uscite dalle venti grandi del calcio italiano (obblighi di riscatto compresi). Soltanto un anno fa avevano speso quasi il triplo, 271 milioni. Di questi 102, in realtà, 36 milioni non si muoveranno: quelli dello scambio tra Juve e Genoa, con Portanova e Petrelli per Rovella. Abbassando il conto a 66 milioni, la cifra “reale” di questo mercato al risparmio. Molto spazio è andato ad operazioni tra società italiane: 20 sono state concluse tra club della nostra federazione, di cui una quindicina prestandosi calciatori tra squadre di Serie A.
Facciamo il quadro della situazione a bocce ormai ferme.

Per l’Atalanta di Gasperini reduce dalla sconfitta con la Lazio soltanto due acquisti, ma importanti Maelhe e Kovalenko che avranno l’arduo compito di sostituire i partenti Piccini, Depaoli e soprattutto l’ ex capitano Papu Gomez.
Acquisti: Maelhe (d, Genk), Kovalenko (c, Shakhtar). Cessioni: Gomez (a, Siviglia), Diallo (c, Manchester United), Carnesecchi (P, Cremonese), Tumminello (A, SPAL), Piccini (D, Valencia), Depaoli (D, Sampdoria)

Nelle ultime giornate di mercato il Benevento di Filippo Inzaghi ha preso Gaich e poi piazzato il colpo Depaoli, per sostituire Iemmello e l’ex capitano Maggio.
Acquisti: Gaich (a, Cska Mosca), Depaoli (d, Sampdoria), Diambo (c, Pescara). Cessioni: Iemmello (a, Frosinone), Maggio (d, svincolato), Volta (d, Pescara).

Il Bologna ha rinforzato la difesa con Soumaoro e Faragò, quest’ultimo nello scambio con Calabresi, mentre Denswil e Paz sono partiti, venendo sostituiti da Antov.
Acquisti: Soumaoro (D, Lille), Faragò (D, Cagliari), Juwara (C, Boavista), Antov (D, CSKA Sofia). Cessioni: Denswil (D, Club Brugge), Calabresi (D, Cagliari), Paz (D, Kayserispor).

Il Cagliari ha bisogno di risalire la classifica e proprio a tale scopo ecco una campagna acquisti importante.In Sardegna dunque Nainggolan e Deiola, Duncan e Rugani, mentre Ounas ha rescisso il prestito.
Acquisti: Nainggolan (C, Inter), Duncan (C, Fiorentina), Deiola (C, Spezia), Calabresi (D, Bologna), Rugani (D, Cagliari). Cessioni: Pinna (D, Ascoli), Pisacane (D, Lecce), Faragò (D, Bologna), Caligara (C, Ascoli), Pajac (C, Brescia), Ounas (A, Napoli).

Il Crotone fanalino di coda ha cercato nomi nuovi per invertire la tendenza, Ottimi gli acquisti di Ounas e Di Carmine in attacco.
Acquisti: Di Carmine (A, Verona), Ounas (A, Napoli). Cessioni: Mustacchio (C, Alessandria), Gomelt (C, Den Haag) – Crociata (C, Empoli), Siligardi (A, Reggiana).

Il possibile colpo della Fiorentina porta il nome di Kokorin, importante potrebbe essere anche il lungodegente Malcuit, Concluso anticipatamente il prestito di Cutrone, Lirola è il sacrificio a bilancio e Saponara aveva bisogno di spazio.
Acquisti: Kokorin (A, Spartak Mosca), Malcuit (D, Napoli), Rosati (P, Torino), Maleh* (C, Venezia). Cessioni: Cutrone (A, Wolverhampton), Lirola (D, Marsiglia), Duncan (C, Cagliari), Saponara (C, Spezia).

Il Genoa ha sostituito Schone e Sturaro, con il ritorno in terra italiana dell’ex romanistai Strootman.
Acquisti: Strootman (C, Marsiglia), Onguené (D, Salisburgo), Petrelli (A, Juventus), Portanova (C, Juventus), Rovella (C, Juventus). Cessioni: Lakicevic (D, svincolato), Schone (C, svincolato), Brlek (C, Osijek), Sturaro (C, Verona), Petrelli (A, Reggina).

Per l’Inter mercato pressochè fermo essendo saltata l’operazione Dzeko-Sanchez.
Acquisti: nessuno. Cessioni: Nainggolan (C, Cagliari).

Per la Juventus qualche plusvalenza e la partenza di Khedira che ha rescisso il contratto.
Acquisti: Pecorino (A, Catania), Rovella (C, Genoa), Mandragora (C, Udinese), Akè (a, Marsiglia), Dabo (C, Nantes), Rugani (D, Rennes). Cessioni: Khedira (c, Hertha Berlino), Petrelli (A, Genoa), Portanova (A, Genoa), Wesley (D, Sion), Rugani (D, Cagliari).

La Lazio doveva lavorare in uscita ed ha lavorato su questo prendendo però Musacchio dal Milan che avrà il compito di sostituire l’infortunato Luis Felipe.
Acquisti: Musacchio (D, Milan). Cessioni: Durmisi (C, Salernitana), Adekanye (A, ADO den Haag), Kiyine (c, Salernitana), Di Gennaro (C, Cesena), Proto (P, svincolato), Karo (D, Maritimo).

Il Milan ha tutte le intenzioni di conservare il primato in classifica ed a tale scopo ha lavorato molto nel mercato di riparazione. Presi Meitè, Tomori e Mandzukic a parametro zero, ceduti Duarte e Conti, ormai fuori rosa.
Acquisti: Meitè (C, Torino), Mandzukic (A, svincolato), Tomori (D, Chelsea), Cessioni: Duarte (D, Istanbul Başakşehir), Conti (D, Parma), Colombo (A, Cremonese), Musacchio (D, Lazio).

Il Napoli ha sistemato gli esuberi: piazzati Llorente e Milik.
Acquisti: Ounas (A, Cagliari). Cessioni: Llorente (A, Udinese), Milik (A, Marsiglia), Ounas (A, Crotone)

Il Parma è stato il protagonista assoluto. Presi giovani talenti, come Zagaritis, Man e Zirkzee, oltre a Bani.
Acquisti: Conti (D, Milan), Zagaritis (D, Panathinaikos), Man (A, Steaua Bucarest), Bani (D, Genoa), Zirkzee (A, Bayern Monaco). Cessioni: Scozzarella (C, Monza), Ricci (C, Venezia).

Per la Roma ecco Reynolds e El Shaarawy, Reintegrato da ieri Dzeko. Sarà una pace duratura?
Acquisti: El Shaarawy (a, Shanghai Shenhua FC), Reynolds (D, Dallas). Cessioni: nessuna.

Per la Sampdoria soltanto un acquisto, quello di Torregrossa.
Acquisti: Torregrossa (A, Brescia), Cessioni: Depaoli (d, Benevento).

Quasi fermo il mercato del Sassuolo.
Acquisti: nessuno, Cessioni: Ricci (A, Monza).

Pochi movimenti nello Spezia che comunque ha preso Saponara reo di aver bagnato l’esordio con un’espulsione.
Acquisti: Saponara (C, Fiorentina). Cessioni: Mora (C, SPAL), Deiola (C, Cagliari)

Nel Torino tante cessioni e due acquisti di livello con l’intento di risalire la china.
Acquisti: Sanabria (A, Betis), Mandragora (C, Juventus). Cessioni: Meite (C, Milan), Millico (A, Frosinone), Edera (A, Reggina), Rosati (P, Fiorentina), Segre (C, SPAL).

Nel Verona in attacco è arrivato Lasagna ed è stato piazzato il colpo Sturaro, proper sostituire l’ex capitano Di Carmine.
Acquisti: Lasagna (A, Udinese), Sturaro (C, Genoa). Cessioni: Danzi (C, Ascoli), Laribi (C, Reggiana), Di Carmine (A, Crotone), Di Gaudio (A, Chievo).

L’Udinese continua a produrre talenti ed a fare affari economici di rilievo.
Dopo tanti anni ha lasciato Lasagna, che i friulani hanno sostituito con Llorente, Ter-Avest è tornato in patria e Mandragora è una grande operazione a bilancio.
Acquisti: Llorente (A, Napoli). Cessioni: Nicolas (P, Reggina), Ter Avest (D, Utrecht), Coulibaly (C, Salernitana), Lasagna (A, Verona), Mandragora (C, Juventus).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *