Basket – La Virtus Roma resta in A1

37

Virtus Roma  comunica di aver adempiuto, in data odierna, a tutte le pratiche
necessarie per completare l’iscrizione al prossimo campionato di Serie A.
L’annuncio è arrivato direttamente dall’Ing. Claudio Toti: «Ho dovuto riflettere
molto prima di fare questo passo, perché, nella logica continuazione di quanto
dichiarato da oltre due mesi, non avrei dovuto iscrivere la squadra al prossimo
Campionato LBA, non essendo intervenuta la cessione delle quote di maggioranza
del Club.
Alla luce delle trattative in corso ho deciso di comportarmi diversamente per far sì
che la Pallacanestro Virtus Roma avesse l’opportunità di partecipare alla prossima
stagione sportiva, rimanendo patrimonio del basket e della Città.
Naturalmente continuerò a lavorare per concludere al più presto l’operazione di
cessione che potrà prevedere o meno, la nostra presenza in Società con una
partecipazione minoritaria.
Nel frattempo si dovrà iniziare a pensare alla squadra per recuperare il tempo
perduto, condividendo le azioni strategiche con chi dovrà guidare, in un prossimo e
speriamo vicino futuro, la Società».




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *