LAZIO NUOTO GARBATELLA, UN PASSO IN AVANTI: IL TAR VUOLE VEDERCI CHIARO

LAZIO NUOTO GARBATELLA- A Roma si è svolta l’udienza di camera di consiglio sul ricorso presentato dalla Lazio nuoto sul bando del comune di Roma per l’impianto della Garbatella. I giudici del Tar, evidentemente valutando il ricorso della Lazio meritevole di attenzione, hanno ritenuto di voler entrare nel merito, rinviando però il giudizio al termine dell’esito della gara in corso.

Di seguito le dichiarazioni dell’avvocato della Lazio Nuoto Daniele Sterrantino: “Accettiamo positivamente e con estrema fiducia la decisione del Tar di voler esaminare le nostre doglianze direttamente nel merito, ritenendolo un passo in avanti verso la risoluzione della controversia. Ad ulteriore riprova che il nostro è un ricorso serio e non certamente dall’esito scontato, come si è superficialmente affermato”.

 

Il ricorso, lo ricordiamo, contesta proprio la possibilità di poter effettuare un servizio che tenga adeguatamente conto di tutti i risvolti sociali e sportivi di cui la Lazio Nuoto è fieramente portatrice da decenni, mentre l’attuale bando, a nostro avviso, va a vantaggio di soli interessi economici.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *