Lucia Bosetti resta alla Savino del Bene Volley

12

Lucia Bosetti – La Savino Del Bene Volley comunica che la schiacciatrice Lucia Bosetti sarà una atleta della squadra del Patron Nocentini anche nella stagione 2020/21. Lucia Bosetti vestirà la maglia della Savino Del Bene Scandicci per la quarta stagione consecutiva dopo oltre ottanta partite a Scandicci e oltre settecento punti segnati.

 

LE PAROLE DI LUCIA BOSETTI

“Sono molto emozionata di poter fare un altro anno alla Savino Del Bene Volley. E’ il quarto a Scandicci ed è la società nella quale sono rimasta più a lungo. Amo la città, i tifosi e sento quella maglia come mia, non potevo chiedere di meglio. La scorsa stagione è stata complicata perché non sono mai riuscita a dare alla squadra il contributo che avrei voluto, ho cercato di farlo in tutti i modi ma mi sono dovuta operare. Voglio ricompensare la società e la città degli sforzi fatti l’anno scorso provando a tornare al 100% per far sorridere i tifosi. Mi sto allenando da tempo per tornare in campo nelle migliori condizioni possibili”.

Lucia Bosetti nasce da genitori che entrambi hanno praticato la pallavolo ed oggi sono allenatori: il padre, Giuseppe Bosetti, ha allenato anche la nazionale maggiore italiana femminile e la madre, Franca Bardelli, ha ottenuto 93 presenze con la nazionale maggiore; anche le due sorelle, Caterina e Chiara, sono entrambe pallavoliste.

La carriera di Lucia Bosetti inizia quando esordì quattordicenne in Serie C, nel 2003, con la squadra di pallavolo dell’Amatori Atletica Orago, dove restò fino al 2007, conquistando due promozioni consecutive che portano la squadra all’esordio in B1. Nell’estate del 2006 vince il campionato europeo Under-19.

Nel 2007, chiamata da Tommy Ferrari, viene ingaggiata dal Sassuolo Volley dove resta per due stagioni, ottenendo in entrambe la qualificazione di play-off scudetto; le buone prestazioni in Serie A1 le valgono nel 2008 la convocazione in nazionale maggiore, con cui disputa diversi tornei di preparazione come quello di Montreux e quello di Courmayeur; a seguito dell’infortunio di Antonella Del Core, viene convocata per l’ultimo week-end e la fase finale del World Grand Prix 2008. Gioca alcune partite da titolare, venendo utilizzata anche in difesa e in battuta: con la squadra vince la medaglia di medaglia di bronzo. Nel 2009 vince con la nazionale il campionato europeo e la Grand Champions Cup.

Nella stagione 2009-10 viene ingaggiata dalla Volley Bergamo, con la quale vince la Champions League 2009-10 e il campionato 2010-11, mentre con la nazionale vince il bronzo al World Grand Prix e nel 2011 vince l’oro alla Coppa del Mondo.

Nella stagione 2011-12 passa al GSO Villa Cortese, con la quale raggiunge le finali scudetto, mentre la stagione successiva viene ingaggiata dal River Volley di Piacenza, nel quale milita per due annate, con cui vince due Coppe Italia, venendo premiata come MVP nell’edizione 2013-14, due scudetti e la Supercoppa italiana 2013; nel 2013, con la nazionale, vince la medaglia d’oro ai XVI Giochi del Mediterraneo.

Nella stagione 2014-15 si trasferisce in Turchia per giocare nel Fenerbahçe Spor Kulübü, vincendo la Coppa di Turchia 2014-15 e lo scudetto e la Supercoppa turca 2015.

Rientra in Italia per la stagione 2016-17 vestendo la maglia del Volleyball Casalmaggiore, in Serie A1; con la nazionale vince la medaglia d’argento al World Grand Prix 2017. Nella stessa categoria rimane anche per l’annata 2017-18 trasferendosi però alla Pallavolo Scandicci; con la nazionale conquista l’argento al campionato mondiale 2018 e il bronzo al campionato europeo 2019.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *