Marta Bechis confermata in cabina di regia per Brescia

Marta Bechis – Dopo la conferma del libero Francesca Parlangeli, è stato raggiunto l’accordo contrattuale per il rinnovo anche con l’esperta alzatrice Marta Bechis, che era arrivata a Brescia nel gennaio 2020. 

Nata a Torino il 4 settembre 1989, Marta è cresciuta nelle giovanili dell’Asystel Novara, aggregandosi poi alla prima squadra in A1 e vincendo la Coppa di Lega. A Novara è rimasta sino al 2012 con una parentesi di una stagione ad Urbino nel 2009. Il il 6 luglio 2010 a Ekaterinburg (Russia) ha debuttato con la nazionale italiana in Italia-Bielorussia 3-1; nel 2012 è passata alla formazione di Chieri e la stagione successiva a quella dell’Imoco Volley Conegliano.

Un’esperienza in Polonia al Legionowo, prima del ritorno a Conegliano (2015) ma nella medesima stagione è passata al Bisonte Firenze (dicembre 2015). In Toscana è rimasta sino al gennaio del 2018 quando è ritornata ad indossare la maglia delle venete, con le quali in una stagione e mezza Marta ha conquistato due Scudetti.

Una parentesi di mezza stagione a Caserta e dal gennaio 2020 ha accettato la proposta del presidente Roberto Catania per vestire la maglia della Millenium.

«Dopo che la stagione 2019-2020 si è conclusa anzitempo, ci tenevamo a continuare il percorso iniziato con Marta e durato davvero pochi mesi – spiega il Direttore Generale Emanuele Catania – è una palleggiatrice di esperienza e carattere, ha positività in campo e il nostro desiderio è vederla all’opera dall’inizio della stagione. Le redini della squadra saranno nelle sue mani.  Con lei abbiamo blindato l’asse libero-alzatore che era fra le nostre priorità».




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *