Pallanuoto femminile serie A1 – La Sis Roma ospite del CSS Verona

SIS Roma – Dopo un weekend di sosta, la Serie A1 riprende il suo regolare svolgimento. La SIS sarà impegnata sabato 1 dicembre, ore 13.45, nella piscina del CSS Verona. Un appuntamento di rilievo per la nostre ragazze che proveranno a collezionare la terza vittoria di fila dopo gli importanti successi ottenuti ai danni di Torre del Grifo e NC Milano.

Di fronte ci sarà un avversario che, nonostante sia una neopromossa, in queste prime uscite stagionali ha dimostrato di avere un’identità di gioco e un roster di assoluto livello. I profili con maggiore esperienza in organico sono Carotenuto e Braga. Oltre a loro, da segnalare la presenza di Giulia Bartolini, una giocatrice di elevata caratura che, da diversi anni, fa la differenza nella massima competizione italiana.

Nelle ultime due giornate la Css Verona ha disputato due gare di alto profilo al cospetto di Milano e Rapallo, subendo due sconfitte di misura (9-10; 8-9). Nelle due gare precedenti, invece, ha ottenuto due successi negli scontri diretti contro Torre del Grifo (11-6) e Velletri (11-7), dimostrando di appartenere ad un’altra dimensione rispetto alle rivali per la zona salvezza.

Al netto di questi dati, si profila una partita molto complicata. Concetto suggellato dalle parole del nostro tecnico, Marco Capanna, intervistato alla vigilia del match: “Abbiamo lavorato molto in queste due settimane in vista dell’importante partita di Verona che non sarà sicuramente semplice. Il gruppo di lavoro allargato della prima squadra ci permette di affrontare con fiducia anche i momenti della stagione con infortuni e imprevisti. Sappiamo che il Verona è una squadra in salute ma chiaramente pensiamo a noi e a fare la partita perfetta che ci porti ai 3 punti”

Sarà sicuramente una partita molto interessante che vedrà proitagoniste due squadre dalle grandi ambizioni. Le venete hanno iniziato il loro campionato nel migliore dei modi, alti e bassi per le romane. Chi la spunterà?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *