Pallanuoto – La Plebiscito Padova riparte in quarta

13

Pallanuoto – Serie A1 femminile . Destava qualche preoccupazione la ripresa del campionato dopo questa lunga pausa “forzata”: dubbi presto dissipati dalla prestazione delle patavine, che non lasciano spazio alle padrone di casa e conquistano l’ottava vittoria in regular season, passando al giro di boa di metà campionato come seconde in classifica.
Prossimo appuntamento, nella prima giornata di ritorno, il Plebiscito dovrà affrontare fuori casa Rapallo
Pallanuoto, sconfitte all’andata per 13 a 10.

“Il rientro dopo due mesi di mancanza di impegni agonistici è stato importante, avevamo proprio voglia di
riprendere” commenta il tecnico Stefano Posterivo “soprattutto ci teniamo a fare il meglio in questi due
match prima della successiva pausa. Contro Trieste abbiamo giocato una buona partita, senza distrazioni,
concentrati fin dall’inizio cercando di non pensare alla differenza in acqua ma giocando la nostra miglior
pallanuoto e imponendo il nostro ritmo, quindi da questo punto di vista siamo molto soddisfatti. Ora
pensiamo alla prossima, contro Rapallo, che sarà una partita impegnativa”.

PN TRIESTE-CS PLEBISCITO PD 3-27
PN TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Kempf, Gant, Marussi, Cergol 1, Klatowski 2, E.
Ingannamorte, Guadagnin, Rattelli, Jankovic, Russignan, Krasti. All. Colautti

CS PLEBISCITO PD: Teani, M . Savioli, I. Savioli, Gottardo 3, Queirolo 2, Casson 3, Millo 4, Dario 2,
Cocchiere 2, Ranalli 5, Meggiato 2, Centanni 4, Giacon. All. Posterivo

Note
Parziali: 1-8 1-6 0-6 1-7 Uscite per limite di falli Russignan (T) nel terzo tempo e Rattelli (T) nel
quarto tempo. Superiorità numeriche: Trieste 1/5 + un rigore e Padova 7/11 + 4 rigori. Spettatori
200 circa. Klatowski (T) fallisce un rigore (alto) nel terzo tempo.

 

Serie B Maschile
Terza giornata di serie B ed ennesima vittoria per i patavini, che nella trasferta milanese contro CUS Geas
non si lasciano intimorire dalla partita “a porte chiuse” dominando per 11 a 4.

“Rispetto alle prime due partite oggi siamo partiti fin da subito più convinti, con più cattiveria, infatti ci
siamo subito portati in vantaggio, realizzando tanti contropiedi, e questa è una nota positiva” commenta il
tecnico Gianluca Garibaldi “nota negativa è che nel terzo tempo ci siamo distratti a causa di qualche
decisione arbitrale, ma è un errore nostro perché dobbiamo imparare a pensare solo alla partita. Andando
a protestare abbiamo accusato sul gioco in acqua, e non deve succedere”.
Primo posto nel girone 2, a punteggio pieno, e testa già alla prossima partita sabato 8 febbraio in casa
contro Pallanuoto Como.
CUS Geas Milano – Plebiscito Padova 4-11
Plebiscito Padova: Calabresi, Conte 2, Leonardi G., Sartore 1, Chiodo, Biasutti, Gottardo 1, Robusto 2,
Vettore, Maresca, Rolla 2, Leonardi, Tomasella 3 – All.Garibaldi




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *