Pallanuoto maschile – La Lazio affronta Posillipo

402

Pallanuoto – Sabato 26 febbraio, ore 17:00, la Lazio Nuoto inizia in casa il girone play out del campionato di serie A1. Avversario dei biancocelesti – in una sfida che trasuda di storia – il C.N. Posillipo, un’altra delle cinque società italiane sempre nella massima serie da almeno dieci anni. Pro Recco, AN Brescia e Savona chiudono il gruppetto di questo speciale record: un grande orgoglio, un motivo in più per lottare fino all’ultimo per centrare la salvezza. Esordio per il maltese Ben Plumpton.

Recuperate le partite rinviate, i gironi della nuova formula varata dalla FIN sono partiti già la settimana scorsa. Le aquile hanno riposato (i gruppi sono da sette squadre, ndr), mentre i napoletani non hanno giocato perché la 1ª contro il Metanopoli è fissata al 12 marzo, data in cui tutte le altre saranno ferme. Per entrambe, quindi, quello del Foro Italico sarà l’esordio nel round retrocessione. Altissima la posta in palio: a questo punto dell’anno, i 3 punti iniziano a pesare davvero.

Queste le parole dell’allenatore della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: «Siamo arrivati al punto in cui non si può più sbagliare. La nostra salvezza passa necessariamente per questi 3 punti con il Posillipo: mi aspetto una Lazio determinata».

Il match – ancora a porte chiuse – sarà trasmesso in live streaming sul canale YouTube della S.S. Lazio Nuoto.

Ecco i 13 convocati dell’allenatore biancoceleste: Rossa, Ferrante, Plumpton, Gambin, Vitale A., Marini, Caponero, Paskovic, Leporale, Augusti, Checchini, Nenni, Serra. In panchina: Claudio Sebastianutti e Andrea Perazzetti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *