Pallanuoto serie A1 femminile: la SIS Roma fermata in casa dalla Florentia

28

SIS Roma – Termina con un pari, e non senza polemiche, l’ultima gara del girone di andata per la SIS che, dopo essere stata in vantaggio di ben tre reti (7-4), si è fatta recuperare fino al 10 pari finale. Una squadra apparsa decisamente sotto tono in una gara che è stata condizionata sì dai tanti errori sotto porta, ma anche da diversi fischi dubbi da parte della coppia arbitrale forse influenzata dal cambio repentino di designazione.

Questo il commento del presidente Giustolisi: “Speravo di chiudere l’anno con una vittoria e faccio i complimenti alla Florentia per la gara che hanno giocato. Noi ci siamo complicate la vita, oggi come a Milano qualche settimana fa, e questo non può accadere perchè la nostra squadra non si può permettere cali di concentrazione del genere. Al di là di questo ho visto una coppia arbitrale molto confusa. Sono stati molti i fischi incerti soprattutto nel quarto tempo, che denotano una scarsa concentrazione nei momenti topici della gara. Lungi da me fare polemica o protestare, la mia società non l’ha mai fatto. Non si può però investire in un prodotto per valorizzarlo e ritrovarsi una coppia arbitrale disorientata, sicuramente in totale buonafede, che non va di pari passo con i progressi del gioco. Dobbiamo crescere noi, inteso come società, ma deve crescere anche il movimento arbitrale. Avremo tutti quanti la possibilità di rivedere la partita con molta attenzione. Noi avremmo comunque dovuto vincere la gara con ampio margine ma non è detto che, nel caso in cui la SIS non stia in vantaggio di molti gol, ci si debba sempre ritrovare penalizzati. Chiudo scusandomi per la reazione avuta nei confronti del tavolo a fine gara.”

SIS ROMA – FLORENTIA 10-10 (1-1; 3-2, 3-1, 3-6)

Sis Roma: Sparano, Tabani 1, Gual 2 (2 rig.), Marani, Giovannangeli 1, Tankeeva 1, Picozzi 4, Sinigaglia, Galardi, Centanni 1, Giachi, Cellucci, Brandimarte. All. Formiconi.

Florentia: Banchelli, Rorandelli, Bonaiuti, Cordovani, Cotti 2, Lapi 3, Sorbi 2, Francini 1, Curandai, Giannetti, Cortoni, Bartolini 2 (1 rig.), Perego. All. Sellaroli.

Arbitri: Nicolosi e Zedda.

Superiorità numeriche: Roma 5/12 + 2 rigori, Florentia 3/8 +1 rigore.
Note: Francini (F) uscita per limite di falli nel quarto tempo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *