Pallanuoto – Serie A2 femminile, l’analisi del campionato che verrà dalle parole di Di Zazzo

15

Pallanuoto – In vista dell’inizio del campionato di Serie A2, anche mister Daniele Di Zazzo, che guiderà la compagine veliterna nel cammino verso l’obiettivo promozione, ha detto la sua in merito alle insidie che la stagione porterà con sé. Il girone Sud è complesso, ma il tecnico non si sofferma sulle avversarie: “Non ne faccio una questione di girone” – ha detto – “se si vuole tornare in A1 non posso sindacare su una partita o su un’altra. L’obiettivo è quello ma ci sono altre compagini che ce lo contenderanno, e questo significa che dobbiamo essere più brave delle altre”. Il gruppo si sta già allenando da tempo e il feedback del coach è positivo: “La risposta agli allenamenti è buona, aspettiamo il nuovo innesto, Carrasco, per capire come si inserirà nel gruppo. Le ragazze stanno dando il 100% e di questo sono fiero”. Si è leggermente sbilanciato mister Danilo Di Zazzo, che coadiuverà mister Daniele negli allenamenti: “Sulla carta abbiamo un inizio favorevole, affrontiamo subito una neo-promossa ma nulla è scontato. Già alla quarta contro il Tolentino sarà un buon banco di prova perché a mio avviso si è rinforzato molto, così come il Cosenza che ha diversi elementi di categoria superiore. Se dovessi fare un pronostico” – ha concluso – “direi che la Roma Vis Nova potrebbe essere la rivelazione, il Flegreo la sorpresa e il Tolentino e l’Acquachiara le squadre da battere oltre noi”. Il 5-6 gennaio un assaggio di campionato si terrà proprio all’Aqvacenter, con un torneo organizzato dall’F&D che ha invitato società di A1 e A2. Per ora già confermate le presenze di Volturno e Tolentino, presto i dettagli sulle altre partecipanti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *