Samsung Galaxy Volley Cup A2 – Delta Informatica Trentino in cerca del riscatto dopo tre passi falsi consecutivi. Al Sanbàpolis arriva il P2P Givova Baronissi di Miroslava Kijakova

2

La parola d’ordine è riscatto. Reduce dalle sconfitte rimediate con Mondovì, Chieri e Collegno, la Delta Informatica Trentino andrà alla ricerca di un successo che manca dalla prima giornata di campionato quando le gialloblù sciorinarono una prestazione di spessore superando al tie break Cuneo. Domenica pomeriggio (ore 17) al Sanbàpolis le trentine, ferme a quota 4 punti in classifica, ospiteranno il P2P Givova Baronissi, formazione campana alla sua prima esperienza in serie A2. Il cammino della primissima parte di stagione del sestetto di Ivan Castillo ricalca esattamente quello delle gialloblù: un successo al tie break, due sconfitte in cinque parziali e un passo falso in quattro set. Anche in questo caso, come era già avvenuto nelle prime gare di regular season con Segura, Demichelis e Rebora, la Delta Informatica Trentino ritroverà dall’altra parte della rete una freschissima ex, in questo caso la schiacciatrice slovacca Miroslava Kijakova, che lo scorso anno ha vestito la maglia numero nove della formazione gialloblù.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO. Nessun problema particolare in casa trentina con Nicola Negro e il suo staff che in settimana hanno potuto preparare senza intoppi la sfida con le campane. Elisa Moncada, che a Collegno ha stretto i denti riuscendo ad essere della gara nonostante la forte contusione ad un dito rimediata con Chieri, sta decisamente meglio e sarà certamente a disposizione.

«Ci attende una partita difficile, soprattutto perché ci arriveremo reduci da tre sconfitte consecutive – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – Nutriamo il desiderio di tornare a vincere e di risalire la classifica anche se siamo consapevoli delle difficoltà di questa gara: affronteremo una squadra che in questa primissima parte di stagione ha battuto Brescia e annovera tra le sue fila diverse giocatrici che vantano un’importante esperienza in questa categoria, dall’opposto Mendaro Leyva che attacca la maggior parte dei palloni ad un elemento di equilibrio come Moneta, fino a Kijakova e Strobbe. Mi aspetto una crescita in quegli aspetti che stanno funzionando meno bene, dunque nell’ordine e nella disciplina della correlazione muro-difesa e nelle percentuali d’attacco».

QUI P2P GIVOVA BARONISSI. La Polisportiva 2 Principati di Baronissi è una realtà giovane del panorama pallavolistico nazionale. In estate, dopo un torneo di B1 al di sotto delle aspettative chiusosi con la retrocessione in B2, la società campana ha acquistato dalla Robur Costa Ravenna il titolo per partecipare al campionato di serie A2 femminile, confermando il tecnico peruviano Ivan Castillo e allestendo un organico nuovo di zecca con ben quattordici volti nuovi rispetto alla squadra che lo scorso anno aveva disputato la serie B1.Tra i numerosi acquisti estivi spiccano i nomi dell’opposto cubana Mendaro Leyva, lo scorso anno in Francia, della laterale slovacca, ex Trento, Miroslava Kijakova, della centrale Marilyn Strobbe, nella passata stagione a Caserta ma con una lunga esperienza in serie A, la schiacciatrice Serena Moneta, altra giocatrice che ha calcato per anni i parquet di A1 e A2, lo scorso anno in forza a Busto Arsizio.

I PROBABILI SESTETTI. Negro dovrebbe affidarsi inizialmente al sestetto tipo, con Moncada al palleggio, Kiosi opposto, Dekany e Fiesoli in posto-4, Fondriest e Moretto al centro della rete e Zardo libero. Ivan Castillo, salvo sorprese dell’ultim’ora, dovrebbe rispondere con Avenia in regia, Mendaro Leyva opposto, Kijakova e Moneta laterali, Strobbe e Vujko al centro e Maggipinto libero.

La sfida in programma domenica pomeriggio al Sanbàpolis sarà una prima volta assoluta tra queste due società, che in precedenza non si erano mai affrontate in gare ufficiale. L’unica ex del match sarà Miroslava Kijakova, laterale slovacca che lo scorso anno ha militato in forza alla Delta Informatica Trentino. Il libero della compagine salernitana è invece una vecchia conoscenza del volley regionale, Marianna Maggipinto, due stagioni fa in forza all’Ata Trento in serie B1.

ARBITRI. I direttori di gara del match tra Delta Informatica Trentino e P2P Givova Baronissi saranno Angelo Santoro ed Emilio Sabia.

MEDIA. Chi non potrà seguire la gara dagli spalti di Sanbàpolis potrà farlo tramite internet. Gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo (www.legavolleyfemminile.it). La Lega Pallavolo offre inoltre la pratica e utilissima applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” grazie alla quale si possono seguire i risultati in diretta di tutte le partite. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Informatica Trentino: sulla pagina facebook, all’indirizzo www.facebook.com/trentino.rosa, potrete seguire la diretta streaming della partita.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *