SCHERMA – CdM Fioretto maschile – BONN – Terzo posto per Andrea Cassarà ed Alessio Foconi

Scherma – Sono Andrea Cassarà ed Alessio Foconi a conquistare il podio nella gara individuale della tappa d’esordio stagionale del circuito di Coppa del Mondo di fioretto maschile svoltasi a Bonn.

I due fiorettisti azzurri inaugurano con un terzo posto la nuova stagione, ritrovandosi entrambi sul terzo gradino del podio dopo le rispettive sconfitte in semifinale.

Andrea Cassarà è stato fermato dal francese e poi vincitore finale della tappa tedesca, Julien Mertine per 15-10, mentre l’avanzata di Alessio Foconi è stata interrotta dallo statunintense Gerek Meinhardt col punteggio di 15-12.

I due fiorettisti avevano acquisito il pass per l’accesso in semifinale grazie ai rispettivi percorsi di gara che li hanno visti superare i vari avversari di giornata.

Andrea Cassarà, dopo aver esordito superando per 15-8 il portacolori di Hong Kong Cheung Siu Lun, ha avuto ragione nei due derby azzurri dapprima per 15-12 contro Davide Filippi e poi nel turno dei 16 contro Giorgio Avola col punteggio di 15-7.

Ai quarti ha poi avuto la meglio sullo spagnolo Carlos Llavador per 15-10.

Alessio Foconi, testa di serie numero 1 del tabellone, ha esordito con il successo per 15-6 sullo slovacco Cedrik Serri, proseguendo poi con il successo sui due azzurri Guillaume Bianchi per 15-13 e Tommaso Marini per 15-11.

Ai quarti il ternano dell’Aeronautica Militare ha superato col punteggio di 15-13 il giapponese Kyosuke Matsuyama.

Si ferma ai piedi del podio l’avanzata di Daniele Garozzo. L’olimpionico azzurro conclude al quinto posto in classifica generale dopo la sconfitta per 15-9 subìta dallo statunitense Gerek Meinhardt.

Lo stesso aveva, nel turno dei 16, fermato l’altro italiano, Edoardo Luperi, col punteggio di 15-11.

Si è fermato agli ottavi anche Giorgio Avola, perché superato nel derby da Andrea Cassarà per 15-7.

A fermarsi invece al secondo assalto di giornata erano stati Lorenzo Nista, sconfitto 15-11 dallo spagnolo Carlos Llavador, Guillaume Bianchi fermatosi nel derby azzurro contro Alessio Foconi per 15-13 e Davide Filippi, superato 15-12 nella sfida fratricida con Andrea Cassarà.

Stop nel turno dei 64 per Damiano Rosatelli, condannato dalla stoccata del 15-14 del russo e bronzo olimpico a Rio2016, Timur Safin.

Ieri, nella giornata di qualificazione, si erano fermati Alessandro Paroli ed Alessandro Gridelli. Il primo è stato superato col punteggio di 15-9 dal francese Mertine, mentre Gridelli è stato sconfitto 15-14 dal portacolori di Hong Kong, Cheung nel secondo assalto del tabellone di qualificazione.

 

COPPA DEL MONDO – FIORETTO MASCHILE – Bonn, 8-10 novembre 2019

Finale

Mertine (Fra) b. Meinhardt (Usa) 15-9

 

Semifinali

Meinhardt (Usa) b. Foconi (ITA) 15-12

Mertine (Fra) b. Cassarà (ITA) 15-10

 

QuartI

Foconi (ITA) b. Matsuyama (Jpn) 15-13

Meinhardt (Usa) b. Garozzo (ITA) 15-9

Cassarà (ITA) b. Llavador (Esp) 15-10

Mertine (Fra) b. Kleibrink (Ger) 15-3

 

Tabellone dei 16

Foconi (ITA) b. Marini (ITA) 15-11

Meinhardt (Usa) b. Luperi (ITA) 15-11

Garozzo (ITA) b. Safin (Rus) 15-10

Cassarà (ITA) b. Avola (ITA) 15-7

 

Tabellone dei 32

Foconi (ITA) b. Bianchi (ITA) 15-13

Marini (ITA) b. Choi Chun (Hkg) 15-14

Luperi (ITA) b. Arslanov (Rus) 13-12

Garozzo (ITA) b. Moelis (Usa) 15-10

Llavador (Esp) b. Nista (ITA) 15-11

Avola (ITA) b. Borodachev (Rus) 15-14

Cassarà (ITA) b. Filippi (ITA) 15-12

 

Tabellone dei 64

Foconi (ITA) b. Serri (Svk) 15-6

Bianchi (ITA) b. Berg (Den) 15-2

Marini (ITA) b. Su Zhenghui (Chn) 15-11

Luperi (ITA) b. Kontochristopoulos (Gre) 15-1

Safin (Rus) b. Rosatelli (ITA) 15-14

Garozzo (ITA) b. Joppich (Ger) 15-11

Nista (ITA) b. Lefort (Fra) 15-11

Avola (ITA) b. Cadot (Fra) 14-13

Filippi (ITA) b. Hamza (Egy) 15-9

Cassarà (ITA) b. Cheung Siu Lun (Hkg) 15-8

 

Tabellone dei 64 – qualificazione

Nista (ITA) b. Gronningsater (Irl) 15-8

Mertine (Fra) b. Paroli (ITA) 15-9

Rosatelli (ITA) b. Tofalides (Cyp) 15-14

 

Tabellone dei 128 – qualificazione

Cheung (Hkg) b. Gridelli (ITA) 15-14

NIsta (ITA) b. Rzadkowski (Pol) 15-8

Rosatelli (ITA) b. Yunes (Ukr) 15-10

Paroli (ITA) b. Chung (Kor) 15-13

 

Tabellone dei 256 – qualificazione

Nista (ITA) b. Ziagon (Ger) 15-3

 

Fase a gironi

Damiano Rosatelli: 4 vittorie, 2 sconfitte

Tommaso Marini: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Lorenzo Nista: 3 vittorie, 3 sconfitte

Edoardo Luperi: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Davide Filippi: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Alessandro Gridelli: 4 vittorie, 2 sconfitte

Guillaume Bianchi: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Alessandro Paroli: 4 vittorie, 2 sconfitte

 

Classifica (260): 1. Mertine (Fra), 2. Meinhardt (Usa), 3. Foconi (ITA), 3. Cassarà (ITA), 5. Garozzo (ITA), 6. Matsuyama (Jpn), 7. Kleinbrink (Ger), 8. Llavador (Esp).

  1. Avola (ITA), 14. Marini (ITA), 15. Luperi (ITA), 23. Filippi (ITA), 24. Bianchi (ITA), 31. Nista (ITA), 55. Rosatelli (ITA), 79. Paroli (ITA), 110. Gridelli (ITA)…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *