VNL MASCHILE – L’ITALIA E LA SEMIFINALE

135

VNL – L’Italia di Ferdinando De Giorgi conquista l’accesso alle semifinali di Volleyball Nations League battendo l’Argentina 3-0 (25-17, 25-13, 25-14). Azzurri bravi a condurre sin dall’inizio, con un primo set che ha spento da subito il gioco avversario, arginando bene le giocate di De Cecco e dei suoi attaccanti, senza permettere all’Argentina di trovare una reazione, confermandosi nel secondo e terzo set vinti con un ampio vantaggio.
Nell’analisi della gara, miglior realizzatore è stato Alessandro Michieletto con 15 punti, 9 i punti realizzati a muro e 5 al servizio dall’Italia. Tra gli argentini in evidenza Loser con 10 punti personali.
Saranno gli USA l’avversaria dell’Italia in semifinale sabato 22 (orario da definire, le due semifinali sono in programma alle 17.00 e alle 20.00), vincenti nell’altro Quarto di Finale con la Francia al tie break nel pomeriggio.
Domani si giocheranno le altre due gare valide per i Quarti di Finale Giappone-Slovenia e Polonia-Brasile.

Italia in campo nel primo set con Giannelli e Romanò a formare la diagonale, Lavia e Michieletto schiacciatori, al centro Russo e Galassi, libero Balaso. Dopo l’errore iniziale dell’Argentina, il primo punto azzurro lo firma Lavia da seconda linea per il 2-1. L’Italia mantiene il vantaggio ma l’Argentina cerca di mantenersi alle spalle degli azzurri che conducono 8-6, il muro di Giannelli porta sul 9-6. Loser, miglior muro della fase preliminare, mette a terra il punto numero 8 con l’Italia avanti 11-8. Il servizio corto di Michieletto diventa il punto del 15-9, massimo vantaggio per l’Italia sul 18-10. L’Italia continua ad aumentare il distacco, Romanò a segno per il 21-12. La prima palla set arriva sul 24-15 con un errore al servizio dell’Argentina, set chiuso sul 25-17 dagli azzurri.

Confermato il 6+1 iniziale nel secondo set che parte con un errore in attacco da seconda linea degli azzurri. L’ace di Russo porta gli azzurri avanti 4-3. L’Italia è brava a tenere in difesa, ricostruire e chiudere, Romanò mette a terra il punto del 7-3. Il +5 arriva sul punteggio di 8-3, vantaggio diventato +7 sul 14-6 con il punto di Giannelli. La serie di cambi in campo in casa Argentina effettuati da Mendez, non cambiano l’andamento del set con l’italia avanti 19-8. Il turno al servizio di Armoa, appena entrato, fa recuperare terreno all’Argentina che non riesce però a ridurre il distacco con l’Italia avanti 23-12, set chiuso dall’Italia sul 25-13 con l’attacco vincente di Galassi.

Il terzo set inizia col primo tempo di Russo con l’Italia subito avanti 1-0, set che procede in maniera analoga ai precedenti con gli azzurri bravi subito a prendere un ampio vantaggio fino al 7-2. Michieletto a segno in attacco per il punto del 10-5, l’italia macina gioco e punti con un’Argentina che non riesce a reagire. Due muri azzurri consecutivi portano l’Italia avanti 13-6. Sembra essersi spenta la luce in casa Argentina con l’Italia che continua a macinare punti, Lavia di prima intenzione mette a terra il 16-6. L’Argentina cerca di non lasciar andar via l’Italia che comunque mantiene il suo ampio vantaggio 22-12 chiudendo il set sul 25-14 che consegna la vittoria e l’accesso alle semifinali di sabato contro gli USA.

Tabellino
Italia – Argentina 3 – 0 (25-17, 25-13, 25-14)

Italia: Michieletto 15, Giannelli 4, Galassi 6, Lavia 12, Romanò 12, Russo 10, Balaso (L). N.e. Sbertoli, Scanferla (L), Bottolo, Gironi, Rinaldi, Sanguinetti, Mosca. All. De Giorgi.
Argentina: Palonsky 5, Loser 10, De Cecco 0, Kukartsev 7, Vicentin 3, Ramos 2, Danani (L), Martinez 2, Armoa Morel 3, Sanchez 0, Zelayeta 1. N.e. Gallego, Lima B., Zerba. All. Mendez.

Arbitri:  Simonovic Vladimir (SUI), Liu Jiang (CHN)
Durata set:  21, 19, 19.
Italia: 5 a, 8 bs, 9 mv, 11 et
Argentina: 2 a, 9 bs, 3 mv, 16 et.

– Dichiarazioni

Roberto Russo (https://youtu.be/YYJMkbkYSq0): “Siamo stati bravi a non perdere mai la concentrazione, non era una gara facile ma abbiamo affrontato la partita nel migliore dei modi. L’Argentina ha sicuramente buone personalità ma ci siamo concentrati sulla nostra metà campo, ora riposiamo un attimo e ci concentriamo sulla semifinale. In semifinale dovremo pensare a fare bene il nostro gioco, proveremo a dare fastidio a chiunque. Oggi siamo stati bravi a non deconcentrarci mai, ognuno ha dato il suo massimo. In questi due giorni faremo lavoro fisico, cercheremo di immagazzinare energie, ci serviranno contro gli USA”.

Alessandro Michieletto (https://youtu.be/9a_Ialogd2M): “Siamo contenti, volevamo rimanere qui in Polonia. Abbiamo affrontato una squadra tosta che ha giocato una buona VNL, forse oggi non erano al 100%, erano una squadra diversa dal solito, ma siamo stati bravi a guardare solo nella nostra metà campo, ora sguardo verso la semifinale con gli USA. Concentrazione alta e continuità le chiavi della partita di oggi, dobbiamo continuare a fare questo, contro le grandi squadre bisogna fare così, e noi vogliamo essere una grande squadra. Ora due giorni per recuperare e studiare la prossima avversaria, ormai siamo qui, siamo pronti per affrontare questo tipo di partite, non vedo l’ora arrivi sabato”.

Ferdinando De Giorgi (https://youtu.be/g-5dQ1_S5Co): “Non è stata una partita facile, conosciamo la forza dell’Argentina e i suoi giocatori. Con le nostre qualità siamo stati bravi a mettere la gara su un binario favorevole, siamo stati bravi in battuta, li abbiamo messi in difficoltà in ricezione, abbiamo lavorato bene col muro-difesa, questo ha creato ansia al gioco argentino, hanno perso un pò di fiducia. Sono contento perchè i ragazzi non hanno mai abbassato il livello nonostante il risultato, dal punto di vista della mentalità è importante. In semifinale incontreremo gli USA, una delle squadre più forti, lavoreremo in questi giorni, studieremo, con i ragazzi faremo un certo tipo di lavoro con chi ha giocato e chi non ha giocato. Sarà una semifinale, con un altro avversario forte, siamo fiduciosi, se riusciamo ad esprimere il nostro gioco siamo una squadra tosta”.

Gallery -> https://rb.gy/97igo

Risultati e programma delle Finals(orari italiani)

Quarti di Finale

19/07/2023
USA – Francia 3-2 (25-21, 25-18, 17-25, 24-26, 15-9)
Italia – Argentina 3-0 (25-17, 25-13, 25-14)

20/07/2023
ore 17:00 Giappone – Slovenia
ore 20:00 Polonia – Brasile

22/07/2023
Semifinale – Danzica (Polonia) ore 17:00
Semifinale – Danzica (Polonia) ore 20:00

23/07/2023
Finale 3°/4° posto – Danzica (Polonia) ore 17:00
Finale 1°/2° posto – Danzica (Polonia) ore 20:00

*orari di gioco italiani

Il Palinsesto TV delle VNL Finals

Quarti di Finale

20/07/2023
ore 17:00 Giappone – Slovenia
Sky Sport Summer (NOW TV)
Telecronaca di Fabrizio Monari, Commento di Andrea Zorzi
Streaming su Volleyball World TV

ore 20:00 Polonia – Brasile
Sky Sport Summer e Sky Sport Arena (NOW TV)
Telecronaca di Stefano Locatelli, Commento di Andrea Zorzi
Streaming su Volleyball World TV

22/07/2023
Semifinale – Danzica (Polonia) ore 17:00
Sky Sport Summer e Sky Sport Arena (NOW TV)
Streaming su Volleyball World TV

Semifinale – Danzica (Polonia) ore 20:00
Sky Sport Summer (NOW TV)
Streaming su Volleyball World TV

23/07/2023
Finale 3°/4° posto – Danzica (Polonia) ore 17:00
Sky Sport Arena (NOW TV)
Streaming su Volleyball World TV

Finale 1°/2° posto – Danzica (Polonia) ore 20:00
Sky Sport Summer e Sky Sport Arena (NOW TV)
Streaming su Volleyball World TV

*orari di gioco italiani




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *