VOLLEY – A2 – RVC – ROMA VINCE D’AUTORITA’ SU MONTECCHIO

58

RVC – Prosegue a pieno ritmo la marcia della Roma Volley Club che contro la Ipag S.Lleh Ramonda Montecchio si prende per 3-0 (25-15; 25-20; 25-18) l’ottava vittoria consecutiva nella gara valevole per la nona giornata di regular season. Le padrone di casa guidate in panchina da coach Cuccarini regolano i conti in poco più di un’ora di gioco, mantenendo in tutti e tre i set l’alto tasso tecnico e agonistico espresso in questa prima fase del campionato: se nelle prime frazioni le due contendenti aumentano sin da subito i giri, è sempre Roma ad alzare per prima la testa e prendere il largo grazie a un gioco più consapevole e pressante.

Nella terza frazione l’andamento della contesa è a senso unico per le padrone di casa con Bechis a sfruttare al meglio tutti i terminali di attacco e il reparto difensivo giallorosso a tenere in vita ogni tentativo avversario di rifarsi sotto. Anche con una delle formazioni più in forma del girone B, le Wolves restano prime della classe a quota 24 punti, confermando il giusto approccio tattico e di carattere alla gara e all’obiettivo stagionale.

Con 9 punti sul tabellino é Jessica Rivero ad essere nominata MVP della gara. Ottima anche la prestazione in doppia cifra di Rebora (11 punti). Fra le avversarie, la migliore realizzatrice è Angelina (12 punti).

Roma festeggia prima di tornare in palestra martedì per preparare un’altra sfida casalinga, quella contro Vicenza programmata per domenica 11 alle ore 17 sul campo del Palazzetto dello Sport di Guidonia Montecelio.

LA PARTITA

In campo per Roma Bechis e Bici sulla diagonale principale, Rebora e Ciarrocchi al centro, Rivero e Melli sono le schiacciatrici, Ferrara è il libero. Coach Sinibaldi schiera Mazzon opposta a Bartolucci, Tanase e Angelina in banda, Marconato e Barzabeni al centro, Maggipinto è libero.

1° SET Nell’avvio le due squadre procedono appaiate dimostrando un’altissima qualità di gioco: Angelina e Mazzon alzano il tiro nei rispettivi reparti, Roma contiene bene in difesa e contrattacca a tono (7-7). Dai nove metri Rivero e Ciarrocchi allungano le distanze (15-9). Bartolucci in regia risponde con un’accelerazione del gioco, ma il muro capitolino non si fa trovare sorpreso: con Rebora e Rivero, le Wolves prendono il largo fino a segnare il 25-15.

2° SET Stesse interpreti in campo con le due squadre a replicare l’andamento iniziale della frazione precedente e Angelina ancora una volta a mettere a segno punti pesanti, prima in attacco e poi al servizio (8-8). Montecchio prova a rallentare a muro la rincorsa delle padrone di casa e dopo una fase di equilibrio si porta in vantaggio, con coach Cuccarini a fermare il gioco: al rientro in campo, le capitoline lottano e si mantengono in scia (14-17). Per Roma entra Bianchini su Melli e per Roma il gioco si riaccende: le padrone di casa tirano fuori gli artigli e con le fast vincenti di Rebora vanno a prendersi per prime il 25-20.

3° SET Roma parte subito forte e coach Sinibaldi chiama il primo stop. Al rientro in campo è ancora Roma avanti trascinata da una super Bianchini capace di far saltare le certezze delle vicentine (11-3). Coach Sinibaldi rimaneggia il sestetto in campo senza riuscire nel tentativo di alterare l’inerzia della gara: Maggipinto e compagne raccimolano punti importanti (21-16), senza mai riagganciare Roma che scivola via fino al muro di Bici che segna la vittoria del set sul 25-18 e del match per 3-0, valevole per la nona giornata di regular season.

Michela Ciarrocchi, centrale della Roma Volley Club:

“Era una partita tosta contro una delle squadre più forti del girone. Noi siamo arrivate cariche per portare a casa il miglior risultato possibile e farlo con tre punti è veramente speciale. Siamo tre centrali in campo, e per noi è sicuramente utile per ricaricare. Siamo affiatati e grazie a questo riusciamo ad avere un buon equilibrio. Tutti e tre molto forti quindi ogni volta che siamo in campo diamo il meglio che possiamo.”

Marco Sibinaldi, coach della Ipag S.Lle Ramonda Montecchio:

“Sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile con giocatrici d’esperienza. Noi abbiamo tenuto la testa alta soprattutto a inizio del primo set e anche nel secondo cercando di dimostrare quanto valiamo. Abbiamo fatto un buon lavoro a muro, peccato per alcune sbavature, ma sono sicura che una volta tornate al lavoro continueremo a lavorare per preparare al meglio i prossimi incontri con l’obiettivo di portare punti dalla nostra.”

ROMA VOLLEY CLUB – IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO 3-0 (25-15; 25-20; 25-18)

ROMA VOLLEY CLUB: Bici 8, Bechis 1, Rivero 9, Ferrara (L1), Melli 4, Bianchini 5, Rebora 11, Ciarrocchi. Ne: Valerio, Rucli, Valoppi, Taglione. All.: Cuccarini.

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO: Maggipinto (C), Cometti 1, Barbazeni, Bartolucci, Mazzon 10, Marconato 9, Angelina 12, Tanase 2, Esposito 2, Nardelli 1, Brandi. Ne: Muraro, Morini, Malvicini. All. Sinibaldi

Impianto: Palazzo dello Sport di Guidonia Montecelio

Arbitri: Polenta M, Oranelli A

MVP: Jessica Rivero

Spettatori: 650