VOLLEY – CBF BALDUCCI HR MACERATA – LA CARICA DI SILVIA FIORI

77

CBF BALDUCCI HR MACERATA – Si avvicina a grandi passi la sfida di domenica sera (ore 20.00) al Banca Macerata Forum contro il Volley Bergamo 1991, nona giornata di andata. Il libero arancio-nero Silvia Fiori fa il punto della situazione a tre giorni dal match che segnerà il ritorno in campo a Macerata per CBF Balducci HR dopo due trasferta consecutive.

“Credo che la sfida con Bergamo valga tanto – dice Silvia Fiori – non solo per i punti in classifica ma anche per il nostro morale. Stiamo crescendo gara dopo gara, con Casalmaggiore in trasferta siamo andate vicinissime a conquistare il tie-break e a fare quindi almeno un punto per muovere la nostra graduatoria. Siamo consapevoli che dobbiamo cercare di fare punti in qualsiasi gara e conquistarli contro Bergamo di fronte al nostro pubblico sarebbe veramente importante. Le nostre avversarie di domenica al Banca Macerata Forum stanno facendo un ottimo campionato mettendo in campo un bel gioco ma credo che qui in casa possiamo dargli fastidio”.

“Ripeto – continua il libero altoatesino al primo anno in maglia CBF Balducci HR – ci sono stati segnali di crescita e la cosa comune di tutte le nostre gare è la forza di volontà che percepiscono guardandoci: questo aspetto dobbiamo metterlo sempre in campo e sono convita che miglioreremo ancora dal punto di vista tecnico-tattico. Ci attendono due partite di fila in casa in tre giorni: domenica Bergamo, sicuramente più abbordabile, poi una sfida durissima con la capolista Conegliano. Le venete arriveranno da noi dopo la Supercoppa e magari non saranno al top della condizione a causa di un calendario molto intenso. Noi ci proveremo sempre, se la qualità dell’avversario ovviamente sarà superiore non si potrà fare nulla”.

Conclude Silvia Fiori, guardando alla sua stagione da titolare in Serie A1: “Personalmente sto vivendo bene questa stagione, erano un po’ di anni che non mi sentivo così bene in un ambiente e che non ero così motivata a giocare. Sono molto contenta di questo e spero di poter crescere ancora, sono felice di fare parte di questo progetto e ce la metterò tutta per cercare di raggiungere il nostro obiettivo”.