VOLLEY – CUNEO SFIDA LA VERO VOLLEY

118

CUNEO – Il dicembre di sfide d’alta quota della Cuneo Granda S.Bernardo inizia domenica 4 con il big match casalingo con la Vero Volley Milano seconda in classifica (ore 17:00, diretta streaming su www.volleyballworld.tv). Per la formazione allenata da Emanuele Zanini, reduce da cinque vittorie consecutive, un test probante contro una squadra che finora si è inchinata solo a Conegliano e che giovedì primo dicembre ha riabbracciato la schiacciatrice statunitense Jordan Larson, decisiva nella fase finale dello scorso campionato.

QUI CUNEO GRANDA S.BERNARDO Il successo esterno nel derby con Pinerolo ha chiuso un mese di novembre da ricordare per la Cuneo Granda S.Bernardo, che dopo la sconfitta onorevole con Conegliano ha inanellato una serie di cinque vittorie consecutive con un bottino di dodici punti in classifica che l’hanno proiettata in ottava posizione. Le gatte sono consapevoli che nell’ultimo scorcio del girone di andata, che propone le gare con Milano (seconda), Scandicci (terza), Busto Arsizio (undicesima ma in risalita) e Novara (quarta), sarà necessario alzare il livello di gioco per cercare l’accesso ai quarti di Coppa Italia in programma il prossimo 25 gennaio. Capitan Signorile e compagne sono determinate a farlo già da domenica, quando si troveranno davanti una Vero Volley Milano che nell’ultima giornata ha battuto nettamente Chieri centrando l’ottava vittoria su nove partite. Un top team ulteriormente arricchito dalla classe e dall’esperienza di Jordan Larson che, come nel passato campionato, curiosamente potrebbe fare il suo esordio stagionale proprio contro Cuneo. Se Larson fosse della partita, salirebbe a quota cinque il numero di giocatrici a stelle e strisce: da una parte Drews e Hall, dall’altra Thompson, Rettke e Larson. Cuneo-Milano sarà anche una bella sfida a distanza tra due delle attaccanti più prolifiche delle prime nove giornate di campionato, Jordan Thompson (153 punti) e Sofya Kuznetsova (148).

DANIELLE DREWS, SCHIACCIATRICE CUNEO GRANDA S.BERNARDO «La partita con Milano inaugura un ciclo di sfide con squadre sulla carta più forti che affrontiamo con l’obiettivo di giocarcela fino alla fine. Dobbiamo concentrarci solo su di noi e sul lavoro settimanale in palestra, che può darci la fiducia necessaria per superare i nostri limiti. Domenica sarà una gara difficilissima, ma sono convinta che se in campo continueremo a aiutarci l’una con l’altra come nell’ultimo mese potremo dire la nostra. È sempre un grande piacere trovare dall’altra parte della rete delle connazionali; penso che sarà una partita bella da vivere per noi giocatrici e per il pubblico, che spero di vedere numeroso al palazzetto».

Marco Gaspari (allenatore Vero Volley Milano): “Concludiamo l’anno solare con un ciclo di partite impegnative. La prima è fra poco, contro una Cuneo reduce da cinque vittorie consecutive, capace di dare filo da torcere a Conegliano nella più vecchia sconfitta subita. Avendo ritrovato tante pedine assenti ad inizio campionato, le piemontesi sono ancora di più un avversario temibile. Sarà quindi fondamentale approcciare la gara con la solita insistenza nel muro-difesa, cercando di mettere un pizzico di efficacia in più nella fase side-out. Il miglior posizionamento della nostra storia in A1 dopo nove giornate? Sono bei numeri statistici, lontani però dal nostro lavoro. Noi dobbiamo solo pensare una gara alla volta, perché vincere aiuta a vincere. In questo campionato ci sono tante squadre agguerrite e siamo felici di esserci ripresi bene dopo la sconfitta Conegliano, battendo un avversario ostico come Chieri. Vogliamo dare continuità alla serie di vittorie, ma pensiamo un match alla volta: ora c’è Cuneo, poi la Champions League e successivamente Novara”.

LE AVVERSARIE Otto vittorie in nove partite, con un solo k.o. rimediato contro la capolista Prosecco DOC Imoco Conegliano: è questo l’impressionante ruolino di marcia con cui la Vero Volley Milano scenderà in campo domenica 4 al palazzetto dello sport di Cuneo. Le rosablù sono reduci dalla convincente vittoria da tre punti sulla Reale Mutua Fenera Chieri, nella quale hanno messo a segno ben 20 muri, rafforzando ulteriormente il loro primato nella speciale classifica con 113 monster block, contro gli 84 di Cuneo, quinta.

LE EX Sonia Candi ha vestito la maglia di Cuneo dal 2019 al 2021

I PRECEDENTI Milano avanti 6-3

ROSTER COMPLETO – VERO VOLLEY MILANO
Palleggiatrici ORRO, CAMERA
Centrali STEVANOVIC, FOLIE, RETTKE, CANDI
Schiacciatrici THOMPSON, STYSIAK, BEGIC, SYLLA, DAVYSKIBA, MARTIN
Liberi PARROCCHIALE, NEGRETTI
Allenatore GASPARI

ROSTER COMPLETO – CUNEO GRANDA S. BERNARDO
Palleggiatrici SIGNORILE, KLEIN LANKHORST
Centrali CECCONELLO, BASSO, HALL, CARUSO
Schiacciatrici KUZNETSOVA, DREWS, SZAKMARY, GICQUEL, MAGAZZA, DIOP
Liberi CARAVELLO, GAY
Allenatore ZANINI

CURIOSITA’
L’ultimo precedente tra le due squadre (9 totali) è inerente al 5 marzo scorso in Brianza, per la 9a giornata di ritorno della Serie A1 femminile 21-22, con una splendida vittoria per 3-0 della squadra di Gaspari, che in quell’occasione aveva brindato all’esordio di Jordan Larson, arrivata ieri dagli Stati Uniti e aggregata al gruppo da oggi.
Milano ha vinto due volte a Cuneo, sempre al tie-break.

A CACCIA DI RECORD
Nella stagione 2022/2023 regular season: Magdalena Stysiak 3 punti ai 100, Myriam Sylla 6 punti ai 100 (Vero Volley Milano); Sofya Kuznetsova 2 punti ai 150 (Cuneo).
In Regular Season: Magdalena Stysiak 3 punti ai 1000, Anna Davyskiba 3 punti ai 300 (Vero Volley Milano); Noemi Signorile 12 punti ai 300 (Cuneo). Alessia Orro 2 ace ai 100 e 2 muri ai 150 (Vero Volley Milano). In tutto il campionato compresi i playoff: Jovana Stevanovic 1 punto ai 2500 (Vero Volley Milano); Miriam Sylla 17 muri ai 300, Edina Begic 2 muri ai 100