Volley – Europei Maschili: l’Italia è a Nantes, domenica c’è la Turchia negli ottavi

Volley – Europei Maschili. Gli uomini di Blengini dopo essersi classificati al secondo posto nella pool A disputatasi a Montpellier, domenica alle ore 17 (diretta Rai Due e DAZN) affronteranno la Turchia negli ottavi di finale.
Zaytsev e compagni hanno dunque completato la fase a pool con un bilancio di quattro vittorie e una sola sconfitta, per altro ininfluente ai fini del prosieguo nella competizione. Oltre alla situazione di classifica e di punteggio, ulteriore aspetto positivo è stato l’atteggiamento sempre propositivo e costruttivo in termini di gioco, fattore che ha permesso agli azzurri di affrontare i momenti di difficoltà con il piglio giusto. In termini di prestazioni tutto è migliorabile, ma il bilancio di questa prima fase è ampiamente positivo sotto molti punti di vista. Avversario del primo match da dentro o fuori sarà la Turchia che proveniente dalla pool C disputata in Slovenia è arrivata terza alle spalle della Russia e dei padroni di casa sloveni. La curiosità è che già nella precedente edizione della rassegna continentale (2017 Polonia) le due squadre si affrontarono in quello che allora era lo spareggio antecedente i quarti di finale (il corrispettivo dell’attuale ottavo). All’epoca ad avere la meglio furono gli azzurri che si imposero con il punteggio di 3-0. I precedenti tra le due squadre vedono in vantaggio la Nazionale Italiana con 16 vittorie e 2 sconfitte per un totale di 18 match disputati.

Europei in TV: 1milione e 600mila spettatori su Rai Due per Italia-Francia

Nantes. La gara di ieri tra Francia e Italia ha ottenuto il miglior risultato dall’inizio del Torneo in termini di ascolti. L’incontro ha totalizzato 1 milione 607 mila spettatori e il 6.7 di share. Il primo set della partita trasmesso da Rai Sport è stato seguito da 613 mila spettatori pari al 2.6%.

La situazione degli altri raggruppamenti

Nantes. Concluse le gare della pool A e pool C si gioca ancora nei raggruppamenti B e D in corso di svolgimento in Belgio e Olanda. Al momento è disponibile dunque solo una parte del tabellone. In serata, terminate le partite, sarà disponibile la situazione completa.

OTTAVI DI FINALE (programma parziale)

21/9 ore 19.30 Nantes, Francia: Francia (A1) vs Finlandia (C4)
21/9 ore 20.30 Lubiana, Slovenia: Slovenia (C2) vs Bulgaria (A3)
21/9 ore 17.30 Lubiana, Slovenia: Russia (C1) vs Grecia (A4)
22/9 ore 17 Nantes, Francia: Italia (A2) vs Turchia (C3)

QUARTI DI FINALE – I quarti di finale verranno disputati il 23 e 24 settembre in ciascun paese ospitante tra le due vincitrici degli ottavi di finale che hanno giocato nello stesso paese.
SEMIFINALI E FINALI – Una semifinale verrà disputata a Lubiana il 26 settembre, l’altra a Parigi il 27. La squadra vincitrice del quarto di finale disputato in Belgio andrà in Francia, mentre quella vincitrice del quarto in Olanda andrà in Slovenia.
Le finali 1°-2° posto (ore 17.30) e 3°-4° posto (ore 18.00) sono in programma a Parigi, rispettivamente, il 29 e 28 settembre.

Tutti i risultati e le classifiche della prima fase della rassegna continentale

Pool A (Montpellier, Francia)
12/9: Bulgaria-Grecia 3-0 (25-22, 25-16, 25-20), Italia-Portogallo 3-0 (25-21, 25-10, 25-22), Francia-Romania 3-0 (25-19, 25-14, 25-16).
13/9: Bulgaria-Romania 3-0 (28-26, 25-20, 25-20), Italia-Grecia 3-1 (17-25, 25-23, 25-19, 25-18)
14/9: Grecia-Francia 0-3 (14-25, 18-25, 24-26), Bulgaria-Portogallo 3-1 (25-23, 28-30, 25-23, 25-22).
15/9: Italia-Romania 3-1 (25-15, 25-14, 23-25, 25-14), Portogallo-Francia 0-3 (11-25, 20-25, 23-25).
16/9: Romania-Grecia 1-3 (25-23, 24-26, 25-27, 21-25), Francia-Bulgaria 3-0 (25-19, 25-21, 25-14).
17/9: Grecia-Portogallo 1-3 (25-19, 21-25, 23-25,17-25), Italia-Bulgaria 3-1 (22-25, 25-23, 25-21, 25-17).
18/9: Portogallo-Romania 1-3 (21-25, 25-19, 18-25, 23-25), Francia-Italia 1-3 (22-25, 25-22, 22-25, 22-25)
Classifica: Francia 5v (15p), Italia 4v, 1s (12p), Bulgaria 3v, 2s (9p), Grecia 1v, 4s (3p, 0,3846 qs, 0,8935 qp), Portogallo 1v, 4s (3p, 0,3846 qs, 0,8915 qp), Romania 1v, 4s (3p, 0,3846 qs, 0,8474 qp).
Qualificate agli ottavi: Francia, Italia, Bulgaria, Grecia


Pool B Pool B (Bruxelles e Anversa, Belgio)

13/9 (Bruxelles): Serbia-Germania 3-0 (25-21, 25-17, 25-15), Slovacchia-Spagna 3-2 (25-23, 25-23, 20-25, 16-25, 18-16), Belgio-Austria (25-17, 25-23, 25-17).
14/9 (Bruxelles): Germania-Belgio 2-3 (23-25, 17-25, 25-22, 25-15, 13-15), Slovacchia-Austria 3-1 (19-25, 25-20, 25-21, 25-15).
15/9 (Anversa): Spagna-Belgio 0-3 (17-25, 21-25, 14-25), Serbia-Slovacchia 3-0 (25-19, 25-20, 25-21).
16/9 (Anversa): Austria-Germania 0-3 (23-25, 15-25, 16-25), Spagna-Serbia 1-3 (25-21, 19-25, 19-25, 20-25).
17/9 (Anversa): Austria-Spagna 2-3 (23-25, 28-26, 23-25, 25-23, 11-15), Slovacchia-Belgio 0-3 (23-25, 20-25, 15-25)
18/9 (Anversa): Germania-Slovacchia 3-0 (25-23, 30-28, 25-19), Belgio-Serbia 0-3 (19-25, 21-25, 19-25)
19/9 (Anversa): Spagna-Germania 3-1 (25-22, 25-20, 18-25, 25-19), Serbia-Austria 3-0 (25-16, 25-22, 25-20)
Classifica: Serbia 5v (15p), Belgio 4v, 1s (11p), Germania 2v, 3s (7p), Spagna 2v, 3s (6p), Slovacchia 2 v, 3s (5p), Austria 5s (1p)
Qualificate agli ottavi: Serbia, Belgio, Germania, Spagna


Pool C (Lubiana, Slovenia)
12/9: Turchia-Russia 1-3 (13-25, 25-23, 17-25, 15-25), Finlandia-Macedonia 3-1 (25-23, 25-22, 23-25, 25-21), Slovenia-Bielorussia 3-0 (25-17, 25-14, 25-19)
13/9: Macedonia-Turchia 0-3 (20-25, 23-25, 13-25), Bielorussia-Russia 1-3 (25-23, 17-25, 22-25, 10-25)
14/9: Macedonia-Russia 0-3 (15-25, 16-25, 28-30), Slovenia-Finlandia 3-1 (25-18, 26-24, 24-26, 25-15)
15/9: Bielorussia-Finlandia 3-2 (13-25, 17-25, 30-28, 25-22, 15-13), Turchia-Slovenia 0-3 (28-30, 16-25, 23-25)
16/9: Russia-Finlandia 3-0 (25-17, 26-24, 25-22), Bielorussia-Macedonia 1-3 (25-23,19-25, 27-29, 20-25)
17/9: Slovenia-Macedonia 1-3 (24-26, 28-30, 25-19, 24-26), Turchia-Bielorussia 3-1 (25-21, 26-24, 20-25, 25-19)
18/9: Slovenia-Russia 0-3 (21-25, 21-25, 21-25), Finlandia-Turchia 3-2 (25-20, 15-25, 18-25, 25-23, 15-12)
Classifica: Russia 5v (15p), Slovenia 3v, 2s (9p), Turchia 2v 3s (7p), Finlandia 2v 3s (6p, qs 0,7500), Macedonia 2v 3s (6p, qs 0,6364), Bielorussia 1v 4s (2p)
Qualificate agli ottavi: Russia, Slovenia, Turchia, Finlandia

 

Pool D (Rotterdam e Amsterdam, Olanda)
13/9 (Rotterdam): Rep. Ceca-Ucraina 1-3 (21-25, 19-25, 25-19, 22-25), Estonia-Polonia 1-3 (22-25, 27-25, 22-25, 17-25), Olanda-Montenegro 3-0 (25-13, 25-17, 25-15)
14/9 (Rotterdam): Ucraina-Olanda 0-3 (26-28, 27-29, 21-25), Estonia-Montenegro 0-3 (23-25, 28-30, 23-25)
15/9 (Rotterdam): Olanda-Polonia 0-3 (19-25, 18-25, 19-25), Rep. Ceca-Estonia 3-0 (25-18, 34-32, 28-26)
16/9 (Rotterdam): Montenegro-Ucraina 1-3 (25-19, 18-25, 15-25, 19-25), Polonia-Rep. Ceca 3-0 (25-18, 25-12, 25-15)
17/9 (Amsterdam): Montenegro-Polonia 0-3 (10-25, 17-25, 19-25), Estonia-Olanda 1-3 (25-22, 19-25, 19-25, 20-25)
18/9 (Amsterdam): Ucraina-Estonia 3-0 (25-17, 25-15, 25-14), Olanda-Repubblica Ceca 2-3 (18-25, 25-18, 20-25, 25-22, 14-16)
19/9 (Amsterdam); Rep. Ceca-Montenegro 2-3 (23-25, 25-14, 22-25, 25-21, 13-15), Polonia-Ucraina 2-0 (25-17, 25-16, 25-15)

Classifica: Polonia 5v (15p), Olanda 3v, 2s (10p), Ucraina 3v 2s (9p), Rep. Ceca 2v, 3s (6p), Montenegro 2v 3s (5p), Estonia 5s (0p).
Qualificate agli ottavi: Polonia, Olanda, Ucraina, Repubblica Ceca




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *