Volley femminile – Campionato Serie A1 Femminile la 10 giornata

3

Volley – Con le orecchie rivolte alla Cina, per le fasi finali del Mondiale per Club che vede impegnate in semifinale Igor Gorgonzola Novara e Imoco Volley Conegliano, la Serie A1 Femminile si prepara alla 10^ giornata di Campionato in programma domenica 8 dicembre. Già disputati i due match che vedevano coinvolte le azzurre di Massimo Barbolini e le gialloblù di Daniele Santarelli, l’attenzione è rivolta principalmente al PalaYamamay di Busto Arsizio, che sarà teatro del big match tra Unet E-Work ed èpiù Pomì Casalmaggiore: seconde le farfalle a quota 21 punti, terze le casalasche a 19. “Sarà una partita importante che vogliamo affrontare nel migliore dei modi, per vincere e continuare a stare in alto – spiega Francesca Villani, schiacciatrice bustocca -. Casalmaggiore è una squadra completa ed esperta, con attaccanti alte e Caterina Bosetti che è una giocatrice che non ha bisogno di presentazioni. Dovremo battere con aggressività per metterle in difficoltà in ricezione, e di conseguenza lavorare bene con il muro difesa, che è una delle nostre migliori caratteristiche”. “Ci troveremo ad affrontare, secondo il mio avviso, l’avversario forse meglio allestito quest’anno – afferma Marco Gaspari, coach rosa – perchè hanno rinforzato, negli unici due punti in cui forse erano leggermente carenti, una squadra che l’anno scorso aveva già fatto molto bene. Noi conosciamo i nostri limiti e ci stiamo lavorando sopra, sappiamo che giocare a Busto non è facile perché il palazzetto è molto caldo, ma abbiamo già iniziato a studiarle, non dimenticando che dovremo mettere in campo un po’ più di cattiveria agonistica. Sarà una sfida di vertice e questo ci rende orgogliosi del nostro lavoro ma dobbiamo rimanere lucide, i nostri obiettivi sono chiari, dobbiamo giocare ogni partita senza pensare alla partita successiva”.

La Reale Mutua Fenera Chieri ospita una delle formazioni più in palla del Campionato, quella Saugella Monza reduce da quattro vittorie consecutive, di cui due casalinghe contro Filottrano e Brescia e due esterne contro Casalmaggiore e Novara, e motivata a centrare il pokerissimo per continuare a scalare posizioni di una classifica che al momento la vede al sesto posto con 15 punti. Pochi di meno ne hanno le piemontesi (10), perfettamente in corsa per uno degli otto posti che a fine girone di andata qualificheranno per i quarti di finale di Coppa Italia. Si tratta dell’undicesimo confronto (bilancio complessivo di otto vittorie a due per Monza) fra Campionato e Coppa fra due società che si sono affrontate la prima volta nel 2011 in B1, 8-2 per le brianzole il bilancio complessivo. “Vogliamo continuare a vincere, ovviamente, esprimendo però anche un gioco migliore – il libero della Saugella Beatrice Parrocchiale elenca gli obiettivi -. Stiamo lavorando tanto per crescere gara dopo gara ed i risultati si sono visti. E’ iniziato un periodo intenso, tra Campionato e Coppa Cev, motivo per cui dobbiamo essere molto concentrate e determinate. Andiamo a Chieri consapevoli di non sottovalutare un avversario che, oltre a contare su un pubblico caldo, è capace di esprimere una buona pallavolo. Costanza e aggressività fin dall’inizio saranno necessarie per portare a casa punti fondamentali per la classifica”.

Dopo aver riposato lo scorso weekend, poiché il calendario la accoppiava con Conegliano impegnata nel Mondiale per Club, la Bartoccini Fortinfissi Perugia torna sul taraflex di casa per sfidare la Savino Del Bene Scandicci. Le magliette nere di Fabio Bovari avevano vinto nell’ultima apparizione interna (contro Brescia) ma senza poi riuscire a darvi seguito nella trasferta di Caserta. Ultima posizione per le umbre, che se la vedranno contro la formazione di Marco Mencarelli che anch’essa in Campionato non riesce a infilare una striscia di risultati utili consecutivi per elevarsi al di sopra del settimo posto attualmente occupato. L’ambiente fiorentino è stato scosso negli ultimi giorni dalle notizie riguardanti Lucia Bosetti, che si sottoporrà ad intervento chirurgico alla spalla destra che la terrà lontano dai campi per tutta la stagione, ma possiede le contromisure tecniche per far fronte all’assenza della schiacciatrice azzurra. “Sarà una partita tosta come al solito – esordisce coach Bovari -, giocheremo contro una squadra che ha bisogno di punti proprio come noi. Vengono a giocare in casa nostra e siamo ben consapevoli che sarà un cliente dalle grandi potenzialità che ancora non hanno espresso a pieno, giocano una grande pallavolo anche se fino ad ora non hanno raccolto molti frutti: sono forti in attacco, hanno dalla loro anche i centimetri ma soprattutto possiedono un’ottima correlazione tra muro e difesa. Noi dovremo stare attenti al minimo dettaglio, loro hanno grandi armi a disposizione e spetterà a noi cercare di neutralizzarle”.

Sei sconfitte consecutive e il penultimo posto in classifica: è la spiacevole situazione alla quale la Bosca S.Bernardo Cuneo vuole sfuggire al più presto. Le gatte ricevono la Lardini Filottrano, che al contrario ha inanellato tre vittorie di fila e si è inerpicata fino all’ottavo posto. Le sensazioni di Beatrice Agrifoglio, palleggiatrice di Cuneo e per due stagioni a Filottrano: “Si tratta di una partita molto importante per entrambe le squadre. A Bergamo si sono visti segnali confortanti dal punto di vista dell’atteggiamento e della voglia di vincere. In questi giorni stiamo lavorando sia per dare continuità a questo atteggiamento sia per ritrovare le certezze tecniche e tattiche di inizio campionato. Dovremo essere brave a contenere due attaccanti in grande forma come Nicoletti e Angelina e a sfruttare al meglio le nostre armi. Domenica avremo più che mai bisogno del supporto dei nostri tifosi per uscire da questo periodo difficile: lotteremo su ogni palla, questo posso assicurarlo”. “Cuneo è una squadra che ha in organico molte giocatrici che nelle ultime stagioni hanno giocato per vincere lo scudetto – sottolinea l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –, penso a Cambi, a Van Hecke, a Nizetich, a Zambelli quando era Francia. E’ una formazione che dispone di valori tecnici importanti, anche se in questo momento la classifica non rispecchia il potenziale e credo sia figlia di un periodo negativo che tutte le squadre possono avere. Arriviamo a questo appuntamento sull’onda dell’importante successo ottenuto con Caserta, ma anche con la consapevolezza che è una partita da giocare senza guardare la classifica, sarebbe un errore fatale. Da qui a Natale ci attendono venti giorni piuttosto intensi nei quali giocheremo quattro partite. Ci sarà bisogno dell’impegno di tutto l’organico per fare questa lunga tirata”.

Divise in classifica da soli tre punti, Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta e Zanetti Bergamo si troveranno di fronte al PalaVignola con l’uguale obiettivo di vincere. Le rosanero di Giuseppe Cuccarini (che nei primi anni 2000 alla guida di Bergamo vinse anche uno Scudetto) per cancellare i recenti ko e allontanarsi dal fondo della graduatoria, le rossoblù di Marco Fenoglio per dare seguito al buon successo interno su Cuneo coinciso proprio con il ritorno in panchina del neo coach.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
IL PROGRAMMA DELLA 10^ GIORNATA
Mercoledì 16 ottobre, ore 20.30 (diretta PMG Sport)

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Imoco Volley Conegliano 0-3 (17-25, 15-25, 14-25)
Mercoledì 23 ottobre, ore 20.30 (diretta PMG Sport)
Il Bisonte Firenze – Igor Gorgonzola Novara 2-3 (27-25, 25-23, 16-25, 18-25, 11-15)
Domenica 8 dicembre, ore 17.00 (diretta Rai Sport Web e differita Rai Sport HD ore 21.50)
Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta – Zanetti Bergamo  ARBITRI: Feriozzi-Vagni  ADDETTO VIDEO CHECK: Tartaglione 
Domenica 8 dicembre, ore 17.00 (diretta PMG Sport)
Unet E-Work Busto Arsizio – èpiù Pomì Casalmaggiore  ARBITRI: Goitre-Tanasi  ADDETTO VIDEO CHECK: Ugolotti
Reale Mutua Fenera Chieri – Saugella Monza  ARBITRI: Frapiccini-Curto  ADDETTO VIDEO CHECK: Di Francesco 
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Savino Del Bene Scandicci  ARBITRI: Gnani-Papadopol  ADDETTO VIDEO CHECK: Magnino
Bosca S.Bernardo Cuneo – Lardini Filottrano  ARBITRI: Boris-Braico  ADDETTO VIDEO CHECK: Tersigni 

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 26; Unet E-Work Busto Arsizio 21; èpiù Pomì Casalmaggiore 19; Il Bisonte Firenze* 18; Igor Gorgonzola Novara 17; Saugella Monza 15; Savino Del Bene Scandicci 13; Lardini Filottrano 11; Banca Valsabbina Millenium Brescia* 11; Reale Mutua Fenera Chieri** 10; Zanetti Bergamo 10; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 7; Bosca S.Bernardo Cuneo 6; Bartoccini Fortinfissi Perugia** 5.
* una partita in più
** una partita in meno




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *