VOLLEY – IMOCO VOLLEY-èPIU’ CASALMAGGIORE, DOMENICA IL PALAVERDE RIAPRE ALLE PANTERE

33

Imoco – L’ultima volta era stata il 7 marzo, la gara a porte chiuse con Brescia, ora dopo sei mesi e mezzo si riaccendono i riflettori del Palaverde per la prima giornata del Campionato 2020/21 di Serie A1 e saranno di scena l’Imoco Volley Conegliano, recente vincitrice della Supercooppa Italiana, e l’èPIU’ Casalmaggiore dell’ex Laura Melandri. Si gioca alle ore 17.00, accesso limitato per i protocolli nazionali Covid-19 a soli 200 posti che saranno riservati dalla società a invito agli sponsor che sostengono il club. La partita sarà visibile “in chiaro” sul web su LVF TV, gratuitamente, basta accedere su www.lvftv.com e registrarsi per vedere la partita sul pc o tablet, La si potrà ascoltare in radiocronaca su Radio Conegliano, in radio sui 90.6 mhz, in streaming audio su www.radioconegliano.it. Dopo la partita interviste in diretta sulla pagina Facebook di Imoco Volley.

-3 ALL’INIZIO DELLA A1: 
PAOLA EGONU, “INIZIAMO IL CAMPIONATO PER CRESCERE DI PARTITA IN PARTITA”
Paola Egonu, opposto dell’Imoco Volley e della Nazionale, ci racconta il suo approccio al campionato che inizia domenica al Palaverde:
“Eravamo curiose prima della Supercoppa di sapere quale sarebbe stato il nostro livello di gioco e di preparazione, perchè non avendo giocato amichevoli o turni preliminari siamo andate a Vicenza senza grandi certezze. Ma alla fine abbiamo visto di essere già a buon punto, i meccanismi hanno solo bisogno di essere oliati e anche se non al massimo abbiamo offerto due belle prestazioni. Sappiamo che possiamo migliorare molto, siamo solo all’inizio, ma il punto di partenza è già buono e ora stiamo lavorando per fare ogni giorno un gradino in più. In questo periodo abbiamo caricato molto con lo staff sulla parte fisica, stiamo mettendo carburante nei nostri motori per essere più brillanti possibile nelle sfide che ci aspettano più avanti.”
Come hai vissuto la ripresa dell’attività in Supercoppa e come vivi questa vigilia di campionato: “Prima delle partite di Vicenza era molto tesa, emozionata perchè non mi ero mai fermata così tanto ed è stato veramente quasi come andare in campo la prima volta, però appena scesa in campo tutta la tensione se n’è andata e ho iniziato a giocare come se non ci fossimo mai interrotte. E’ stato molto bello riprovare le sensazioni del campo e fare quello che sappiamo, ora affronto più tranquilla questo inizio del campionato, però c’e’ ugualmente una grande emozione di tornare al Palaverde, nella nostra casa, dopo tanto tempo.”
Però senza i vostri tifosi...”Eh, quello purtroppo non è bello. I nostri tifosi sono una parte importantissima delle nostre partite, uno spettacolo nello spettacolo, ci caricano e creano quell’atmosfera unica quando giochiamo in casa che contraddistingue il nostro club. Per noi sarà strano e ci mancherà molto il loro incitamento, poi in campo daremo ugualmente il massimo, ma non sarà la stessa cosa. Speriamo davvero che presto si possa giocare con il pubblico, saluto tutti i nostri sostenitori e dico loro che li aspettiamo presto, calorosi come sempre!”  
Il match di domenica contro un’insidiosa Casalmaggiore, poi Busto fuori e Scandicci, un inizio subito impegnativo: “Ci stiamo allenando bene perchè sappiamo che le avversarie saranno motivatissime ad affrontarci, questo ci spingerà a crescere di partita in partita e presentarci con il massimo della concentrazione a partire da domenica. Vogliamo iniziare bene il campionato e abbiamo tanta voglia di giocare, siamo pronte.”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *