Volley Modena – Coach Beltrami: “A Treviso per provarci, i loro attaccanti possono risolvere tante situazioni”

volley modena arcangeli bis
Si conclude una lunga settimana per le ragazze della Liu•Jo Modena che domenica hanno sfiorato un risultato importante nell’emergenza totale a Cremona e mercoledì hanno conquistato al fotofinish due punti fondamentali contro Vicenza. Pian piano la squadra si sta ricomponendo con i recuperi delle giocatrici in non perfetti condizioni e con il nuovo arrivo dal mercato che torna a completare il reparto dei centrali. Coach Beltrami ha fatto così il punto della situazione in vista della trasferta di Treviso contro l’Imoco Conegliano: “E’ stata una settimana complicata dopo le prime due partite di Cremona e con Vicenza, per infortuni e malattie, perciò stiamo cercando di recuperare il più possibile. Abbiamo ripreso ad allenarci ieri mattina perché non siamo arrivati alla partita con Vicenza in ottime condizioni, c’erano diverse malate ed Heyrman che ha giocato senza essersi praticamente allenata. Abbiamo ripreso ieri a lavorare per allenare un po’ lei e la nuova arrivata, Bernarda Cutuk, per inserirla un pochino nei meccanismi di squadra. Cerchiamo di arrivare al meglio possibile alla sfida con Conegliano, che è la formazione indubbiamente più forte in questo campionato e lo sta dimostrando con tredici vittorie consecutive a parte il tiebreak di Coppa Italia. Non c’è niente da perdere, andiamo lì a provare a fare il nostro”.

In questi casi il dilemma è classico: partita complicata e semplice contro un avversario di questo livello? Il tecnico bianconero la pensa così: “Forse è la partita tatticamente e tecnicamente più difficile, ma dal punto di vista motivazionale la più facile. Siamo in casa loro, in questo momento c’è un po’ di divario visto anche il nostro momento, è più facile quindi affrontare l’impegno con testa, stando attenti, provandoci perché non c’è nulla da perdere. E’ una partita che ho presentato alla squadra facendo video e dicendo che alcuni loro attaccanti possono risolvere qualsiasi tipo di problema, ma lo sappiamo e per questo servirà pazienza, oltre alla capacità di sfruttare tutte le volte in cui non saranno precise, difendibili o si potrà giocare contro di loro sfruttando le nostre caratteristiche e le nostre cose che stanno andando bene”.

Infine due parole sull’arrivo di Bernarda Cutuk in sostituzione di Floriana Bertone: “Purtroppo l’infortunio di Floriana ha chiuso la sua stagione, dovrà operarsi e seguire quello che sarà il successivo iter, ma nonostante l’ottima prestazione di Squarcini non potevamo rimanere scoperti nel ruolo. In poche ore di mercato che erano rimaste dalla chiusura abbiamo trovato questa ragazza disponibile a venire a darci una mano, ha iniziato ad allenarsi con noi e vediamo di inserirla al meglio perché qualsiasi cosa succeda ci può sempre tornare utile”.

L’intervista a coach Beltrami è disponibile anche in formato video all’indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=z5pHl2ho8lI.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *