Volley –  Natasha Spinello è una nuova giocatrice della Green Warriors Sassuolo

Volley – È Natasha Spinello la nuova palleggiatrice scelta dalla Green Warriors Sassuolo in vista della stagione 2019 – 2020, la terza con la città emiliana ai nastri di partenza.

A dispetto della giovane età, la nuova regista neroverde può già vantare una buona esperienza nei massimi campionati italiani: classe 1998, 174 centimetri di altezza, Natasha muove i suoi primi passi nel mondo dalla pallavolo a Latina, nel Cisterna 88 Volley (2008 – 2013). Nella stagione 2013 – 2014 si sposta al Volleyrò Casal De Pazzi, dove resta fino al completamento nel mondo del suo percorso giovanile (stagione 2015 – 2016): quelli con il Volleyrò sono anni ricchi di soddisfazioni, con cinque titoli nazionali conquistati, due in Under 16 (2013 – 2014) e tre in Under 18 (2014 – 2015 – 2016). Nel giugno 2016, arriva anche la promozione in Serie A2, al termine del playoff contro Marsala.

Nella stagione 2016 – 2017, Natasha fa il suo esordio in Serie A1 con la maglia di Bolzano. L’anno successivo si sposta poi ad Olbia in Serie A2. Al termine della stagione, si opera al posto destro e il recupero la tiene fuori dai campi di gioco fino al gennaio 2020 quando ritrova la Serie A2 con la maglia di Marsala: quattro partite, poi la fine precoce del campionato a causa dell’emergenza Coronavirus.

Queste le prime parole in maglia neroverde di un’entusiasta Natasha: “Sono felicissima di questo mio arrivo a Sassuolo: mi piace davvero molto il progetto sulle giovani che la Società ha deciso di portare avanti. La squadra che è stata allestita mi piace molto e penso che si potrà creare un gruppo affiatato e fare un buon lavoro insieme. Nelle scorse settimane ho avuto modo di parlare con coach Barbolini: ho avuto un’ottima impressione e sono felice che le sue idee e visioni di gioco siano molto simili alle mie”.

“Sono reduce da un stop molto lungo, per via dell’intervento al posto e del recupero. In gennaio ero tornata in campo con Marsala ma poi di nuovo un stop per via del Coronavirus. Adesso non vedo davvero l’ora di tornare in palestra: sono pronta!”




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *