Volley Serie A1 Femminile: prima vittoria Zanetti, oggi si gioca

90

Volley – Imoco Volley Conegliano schiacciasassi, sesta vittoria di fila. Igor Gorgonzola all’ultimo respiro, supera al tie-break un’indomabile Savino del Bene Scandicci. La Reale Mutua Fenera Chieri cala il tris al PalaGeorge, 3-0 sulla Banca Valsabbina Millenium Brescia. Oggi si torna in campo, covid permettendo.

Giunge nel match domenicale della 7^ giornata il primo successo stagionale della Zanetti Bergamo. Le ragazze di Daniele Turino ottengono tre punti grazie al 3-1 sulla Bartoccini Fortinfissi Perugia e abbandonano l’ultimo posto in classifica, sorpassando anche le avversarie odierne. Un match di marca rossoblù per i primi due parziali, con Lanier, schierata titolare al posto dell’infortunata Luketic, a siglare punti a ripetizione (saranno 28 alla fine). La reazione delle magliette nere si concretizza nel terzo set con l’ingresso di Carcaces e una maggior precisione offensiva. Lotta serrata nel quarto, la Zanetti non sfrutta i primi due match point dal 25-25 ancora Lanier e infine capitan Loda firmano il successo.
La giornata era iniziata sabato con la sfida del PalaGeorge di Montichiari, Di fronte si sono trovate la Banca Valsabbina Millenium Brescia, tornata in campo a distanza di soli tre giorni dal derby lombardo perso in casa con Busto Arsizio, e la Reale Mutua Fenera Chieri, tra le squadre più in forma di questo avvio di campionato dopo gli ultimi successi con Monza e Casalmaggiore.
Le leonesse si presentano con Anna Nicoletti in campo fin da subito per Decortes, mentre sfida nelle sfida interessante in posto quattro tra le due ex della partita, Giulia Angelina per le fila bresciane e Francesca Villani tra le collinari.
Primo set equilibratissimo nelle prime battute fino all’8-8, con le due compagini che si studiano e non sbagliano nulla. Le ospiti di Giulio Cesare Bregoli riescono nei momenti chiave ad essere più costanti e più ciniche, avendo meno pressione e meno frenesia di chiudere gli scambi più combattuti, con una Elena Perinelli in stato di grazia. Qualche errore di troppo al servizio da parte delle leonesse aiuta le collinari a conquistare il primo set sul parziale di 25-22. Seconda frazione dove sembra arrivare inizialmente la reazione di Veglia e compagne, ma Chieri non lascia scampo: Grobelna e Villani martellano con continuità e le collinari si portano fino al +8. Coach Mazzola cambia interpreti e gioco, con Bridi in regia al posto di Bechis, con le bresciane che riescono a dimezzare il gap ma non basta, e Chieri chiude sul 25-19.
Terzo set in cui Perinelli e compagne mettono la quarta fin dall’inizio, con Mazzola costretto a chiamare time-out subito sul 2-5 e sul 4-10. Da sottolineare l’ingresso in campo di Lea Cvetnic tra le padrone di casa, ultima a mollare con sette punti in due scampoli di set, ma è Chieri a portarsi a casa l’intera posta in tre frazioni, chiudendo set e partita sul definitivo 25-20.
MVP della sfida Elena Perinelli con 17 palloni messi a terra, affiancata da Grobelna con 16. La Reale Mutua Fenera Chieri si porta così al quarto posto provvisorio in classifica con 12 punti, trova la terza vittoria consecutiva, e con Trento si conferma ufficialmente tra le squadre che stanno sorprendendo di più in questa prima parte di campionato, mentre la Banca Valsabbina Millenium Brescia potrà sfruttare il rinvio della sfida infrasettimanale con Cuneo per concentrarsi fin da domani sull’importantissima partita del prossimo weekend con Bergamo.
Il ricco sabato di volley rosa di Serie A1, si conclude con i successi dell’Imoco Volley Conegliano e dell’Igor Gorgonzola Novara, che superano rispettivamente, per 3-0 e 3-2, Saugella Monza e Savino del Bene Scandicci
L’Imoco Volley si conferma schiacciasassi in questo avvio di campionato, risolvendo la pratica Saugella grazie al sesto successo da tre punti nelle prime sei partite giocate. Al Palazzetto di Scandicci, davanti alle telecamere di Raisport, la Igor Gorgonzola Novara batte a domicilio l’ex Barbolini dopo oltre due ore e mezza di vera battaglia sportiva. Alle toscane non bastano i 33 punti di Stysiak per avere la meglio di una coriacea Novara, scesa in Toscana con l’intento di portar via dei punti pesanti per la sua classifica. Tra le igorine da segnalare l’ottima prova di Washington autrice di 14 punti con 4 muri all’attivo, di Bosetti (22) e Herbots (21).

Oggi di nuovo in campo con questo programma:
Mercoledì 28 ottobre, ore 18.00 (diretta LVF TV). Il Bisonte Firenze – Imoco Volley Conegliano

Mercoledì 28 ottobre, ore 18.45 (diretta LVF TV) Reale Mutua Fenera Chieri – Delta Despar Trentino

Mercoledì 28 ottobre, ore 19.30 (diretta LVF TV) Saugella Monza – Zanetti Bergamo

Mercoledì 28 ottobre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD) Bartoccini Fortinfissi Perugia – Unet E-Work Busto Arsizio

Mercoledì 28 ottobre, ore 20.30 (diretta LVF TV) Igor Gorgonzola Novara – VBC èpiù Casalmaggiore

Rinviata a data da destinarsi
Bosca S.Bernardo Cuneo – Banca Valsabbina Millenium Brescia
Riposa: Savino Del Bene Scandicci.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *