Papa Francesco ha ricevuto in udienza il presidente dell’Armenia

41

Papa – Politica internazionale ma anche rafforzamento dei rapporti bilaterali. Questo al centro dei colloqui in Vaticano del presidente dell’Armenia. Papa Francesco  – fa sapere in un comunicato la Sala Stampa della Santa Sede – ha ricevuto in Udienza, nel Palazzo Apostolico, il presidente della Repubblica di Armenia, Armen Sarkissian, il quale si è successivamente incontrato con il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da monsignor Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

Durante quaranta minuti circa di colloqui non solo è stato espresso il “compiacimento per lo sviluppo e il rafforzamento dei rapporti bilaterali tra la Santa Sede e l’Armenia, Paese di antica tradizione cristiana” ma si è posta anche attenzione “ad altri temi di politica internazionale e regionale”.

Il momento dello scambio dei doni
Al termine dell’incontro, il presidente armeno Sarkissian ha omaggiato il Santo Padre con un tappeto armeno, un quadro raffigurante San Gregorio di Narek e un libro di miniature della Chiesa armena. Il Papa ha offerto in dono copia autografa del Messaggio della Pace 2021, una raccolta delle sue Esortazioni Apostoliche ed Encicliche e un quadro intitolato “Il Deserto che fiorisce”.
Papa Francesco a colloquio con Armen Sarkissian, presidente dell' Armenia



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *