SERIE TV – AL VIA SU SKY “JUNK ARMADI PIENI”

301

JUNK ARMADI PIENI – Dove finiscono gli abiti che buttiamo dopo una sola stagione? Lo racconta ‘Junk – Armadi Pieni’, una docu-serie in sei puntate sui costi sociali e ambientali dell’eccessivo consumo di abbigliamento, disponibile dal 4 aprile con le prime due puntate sul canale YouTube di Sky Italia, on demand su Sky e su NOW.

Co-prodotta da Will Media e Sky, Junk – Armadi Pieni mostra le storie e le immagini delle persone e degli ecosistemi che subiscono direttamente l’impatto negativo dell’eccesso di abiti.
Host e co-autore è Matteo Ward, imprenditore, divulgatore e attivista, che ha curato la ricerca dei contenuti scientifici della docu-serie, scritta e diretta da Olmo Parenti e Matteo Keffer di A Thing By.
Ogni puntata è girata in un paese diverso e approfondisce un diverso effetto dell’eccesso di consumo di vestiti: in Cile e Ghana, le discariche tessili del mondo, viene affrontato il tema degli scarti. In Indonesia si scopre come la produzione di fibre artificiali stia annientando la biodiversità del Paese. In Bangladesh viene mostrato cosa è cambiato – e cosa no – a dieci anni dal Rana Plaza, il più grande incidente avvenuto in una fabbrica tessile, con oltre 1100 vittime. Il viaggio prosegue in India, dove una richiesta sempre maggiore ha stravolto la cultura della coltivazione del cotone, per concludersi in Italia.
La nuova docu-serie fa parte della partnership che vede Will e Sky collaborare assieme alla creazione di nuovi contenuti digitali per raccontare i principali trend di cambiamento, dalla cultura all’ambiente