CALCIO – LA LIGA – BARCELLONA A GONFIE VELE

235

LIGA – Vola verso il titolo il Barcellona al termine della 25ª giornata de LaLiga. I blaugrana vincono la loro terza partita di fila tra Supercoppa e campionato per 1-0 e mantengono il vantaggio di 9 punti sul Real Madrid. La squadra di Xavi ha un ritmo incredibile in questo 2023 con nove successi e una sola sconfitta, a sorpresa, contro l’Almeria. Domenica sera, però, si giocherà probabilmente il match point nel Clasico del Camp Nou. Un’eventuale vittoria vorrebbe dire trionfo finale nonostante dodici partite ancora da giocare

I risultati de La Liga

Cadice-Getafe 2-2

Partita lunghissima con tanti gol e due espulsioni tra due squadre che lottano per non retrocedere. Succede di tutto e fino alla fine. Va in vantaggio il Cadice con Sobrino al 39′. Nella ripresa, però, è Ünal a rimettere il punteggio in parità su rigore al 61′. Questo, però, è solo il primo perchè all’82’ i padroni di casa pensano di averla vinta con il gol dagli 11 metri di Alcaraz dopo l’espulsione per fallo di mano di Duarte. Al 116′ sempre Ünal pareggia su rigore. Carcelon poi perde la testa e pareggia il numero di espulsioni.

Real Madrid-Espanyol 3-1

Blancos prendono paura dopo il vantaggio ospite all’8′ con Joselu, ma la squadra di Ancelotti riequilibra il risultato già al 22′ con il solito Vinicius. Al 39′, poi, il Real Madrid completa la rimonta con Eder Militão. Il controllo della partita resta anche nella ripresa fino al sigillo finale con Asensio al 93′. Per i Campioni di Spagna un risultato che mantiene solo l’interesse per la sfida di domenica con la capolista.

Elche-Real Valladolid 1-1

Prestazione di carattere per i padroni di casa che non ottengono la vittoria, ma escono a testa alta nonostante una retrocessione ormai scontata. In vantaggio vanno subito gli ospiti con l’unico tiro in porta della partita. A segnare è Larin al 4′. La rete del pareggio, nonostante il dominio, arriva solo al 96′ con Morente.

 

Celta Vigo-Rayo Vallecano 3-0

Il Celta Vigo si stacca dalla zona retrocessione facendo la voce grossa contro una squadra in lotta per la qualificazione europea. Le reti arrivano tutte nella ripresa. Prima Iago Aspas al 51′, autogol di Ciss al 52′ e timbro finale ancora di Iago Aspas all’85’. Per il Rayo Vallecano un altro passo falso e la vittoria manca ormai da un mese abbondante.

 

Valencia-Osasuna 1-0

Un risultato troppo importante al Mestalla per il Valencia che ottiene la seconda vittoria consecutiva tra le mura amiche e continua a lottare per la salvezza. Il gol vittoria è segnato da Kluivert al 74′. Brutto risultato per gli ospiti che restano a quattro punti dal sesto posto e a -1 dal Rayo Vallecano.

 

Maiorca-Real Sociedad 1-1

La Real Sociedad è in un periodo di calo e lo dimostra anche il pari di Maiorca con una prestazione oggettivamente anonima. Gli ospiti passano al 3′ con Fernandez in un avvio sprint, ma il ritmo cala in fretta e al 50′ Lee pareggia i conti. Cambia poco per entrambe rispetto all’ultima giornata, ma la Real Sociedad dovrà fare di più per andare in Champions.

 

Siviglia-Almeria 2-1

L’Europa League fa bene alla squadra di Sampaoli che riscatta le due sconfitte di fila e vince uno spareggio salvezza salendo a +2 dalla zona caldissima. Passa l’Almeria al 2′ con Akieme, ma al 47′ del primo tempo i padroni di casa pareggiano su rigore con Ocampos. Al 73′ ci pensa Lamela a decidere il match.

 

Villarreal-Real Betis 1-1

Match combattuto tra due squadre che arrivavano dall’impegno europeo. Anche qui ad andare in vantaggio sono stati gli ospiti con Borja Iglesias al 38′, ma al 55′ Yeremy Pino ha segnato il gol del definitivo pareggio.

 

Athletic Bilbao-Barcellona 0-1

Non una grandissima partita al San Mames, ma ai Blaugrana basta un gol al momento giusto. Raphinha, infatti, la sblocca e la decide al 46′ del primo tempo e i baschi, nonostante un finale arrembante, non sono più riusciti a trovare il pari. Punteggio che consente al Barcellona di arrivare al Clasico nel migliore dei modi e con la giusta tranquillità.

 

Girona-Atletico Madrid 0-1

Nonostante una buona prova, all’Atletico Madrid serve il recupero per sbloccare una partita che sembrava destinata al pareggio. Ci pensa Morata, subentrato nella ripresa, a siglare il gol vittoria al 91′. Successo che vale tanto per Simeone in ottica Champions.

(Photo by LLUIS GENE/AFP via Getty Images)

La classifica

  1. Barcellona 65
  2. Real Madrid 56
  3. Atletico Madrid 48
  4. Real Sociedad 45
  5. Betis 42
  6. Villarreal 38
  7. Rayo Vallecano 35
  8. Osasuna 34
  9. Athletic Bilbao 33
  10. Maiorca 32
  11. Celta Vigo 31
  12. Girona 30
  13. Siviglia 28
  14. Real Valladolid 28
  15. Espanyol 27
  16. Cadice 27
  17. Valencia 26
  18. Getafe 26
  19. Almeria 25
  20. Elche 13