VOLLEY – RVC – Festa al Pala Tiziano: Roma fa bottino pieno contro Cuneo

151

RVC – Vittoria in quattro set (3-1 18-25; 25-15; 25-17; 26-24) su Cuneo per la Roma Volley Club di coach Cuccarini, che impiega appena due ore per chiudere la pratica contro le piemontesi, che partono bene sono nel primo set per poi cedere alla martellante controffensiva capitolina. Tra le giallorosse, solito apporto offensivo di Bici (21 punti) seguita da un’ottima Melli, nominata MVP dell’incontro tramite l’app Roma Volley e autrice di 16 punti (di cui 1 muro). Nel decimo turno di regular season, Bechis e compagne hanno trovato in una reazione di squadra la forza per saper ribaltare l’inerzia della gara, portando dalla loro l’esito di uno scontro diretto e la conquista della settima piazza in classifica a quota 13 punti. Presente sugli spalti di un PalaTiziano in festa anche il Ministro per lo sport e per i giovani Andrea Abodi, che ha festeggiato insieme al pubblico l’importante vittoria del club romano.

In avvio è una Cuneo ben posizionata a muro e in difesa a tirar per prima la testa fuori dalla parità. Roma ricuce lentamente, senza riuscire a ribaltare l’inerzia del set (18-25). Nel secondo le capitoline si dimostrano subito più concrete a partire dalle azioni salienti: è la reazione della coppia Rivero-Correa a trascinare il resto del gruppo, affondando il solco sul +10 (25-15). Sull’1-1, la contesa si riapre: questa volta, il primo allungo è quello della squadra di casa, che replica un’ottima prestazione in tutti i fondamentali, dominando il terzo set fino alla fine (25-17). Le due squadre di rientro in campo accendono la disputa e procedono punto a punto senza esclusione di colpi: a vincere la maratona però è una Roma perfetta che guidata da una super Melli si prende la quarta frazione (26-24) e l’intera posta in palio.

Giulia Melli, schiacciatrice della Roma Volley Club e MVP dell’incontro:

Tre punti, la cosa più importante. Tre punti fondamentali dato che in classifica eravamo a pari punti con Cuneo, risalendo così la classifica. Un risultato meritato frutto dell’intenso lavoro fatto in allenamento. Fa bene all’umore per tornare in palestra con ancora più voglia”.

Serena Scognamillo, libero della Honda Olivero S. Bernardo Cuneo:

Sicuramente così non è sufficiente, la partita di oggi ce l’ha dimostrato. L’approccio è stato migliore rispetto ad altre gare, ma nel 2° e 3° set c’è stata una differenza di livello tra noi e loro che non rispecchia la realtà.  Io penso che noi siamo la squadra che abbiamo fatto vedere nel 1° set. Nel 4° set c’è stata una reazione, sicuramente loro hanno preso più fiducia avendogli lasciato spazio nei set precedenti; noi abbiamo lottato fino alla fine, ma non è bastato. Sicuramente dobbiamo andare ad analizzare cosa è successo nel 2° e 3° set che ha permesso loro di vincere e a noi di non portare a casa la gara”.

ROMA VOLLEY CLUB – HONDA OLIVERO S. BERNARDO CUNEO (3-1 18-25; 25-15; 25-17; 26-24)

ROMA VOLLEY CLUB: Bechis 2, Bici 21, Rucli n.e., Correa 10, Melli 16, Rivero 14, Ferrara (L), Schwan, Valoppi, Madan 1, Muzi n.e, Ciarrocchi 8.  All. Cuccarini

HONDA OLIVERO S. BERNARDO CUNEO: Scola, Tanese, Ferrario, Sylves 5, Stigrot 15, Adelusi 17, Kubik 3, Enweonwu, Signorile 2, Hall 9, Scognamillo (L), A. Haak 7, Molinaro 4. All. Bellano, 2° Aime.

Arbitri: Cappello Gianluca, Cerra Alessandro

Spettatori: 1150

Durata set: 27′, 26′, 25′, 31′. Tot: 160′

MVP: Giuia Melli (Roma Volley Club)

Impianto: Palazzetto dello Sport di Roma