CINA – EMERSO PALAZZO DELLA DINASTIA XIA

101

CINA –  A Xinmi, nella provincia di Henan, nella Cina centrale, è stato scoperto un complesso di palazzi che potrebbero risalire alla dinastia Xia (2070 a.C.-1600 a.C.), la prima dinastia cinese conosciuta, ne ha dato notizia negli scorsi giorni l’agenzia di stampa statale Xinhua. Il sito di Guchengzhai, situato su un altopiano a est del fiume Zhen nello Xinmi, si estende su un totale di oltre 176mila metri quadrati.

L’esistenza di questa dinastia è contestata. Molti studiosi considerano la dinastia Xia un periodo di governo semi-mitico inventato dalla successiva dinastia Zhou per giustificare il rovesciamento della dinastia Shang, che si dice abbia rovesciato la dinastia Xia. Gli archeologi che lavorano nel sito hanno scoperto una struttura di fondazione in terra battuta che credono faccia parte dell’antico complesso del palazzo della città che si ritiene sia stata costruita nel tardo periodo della cultura Longshan. La nuova scoperta misura 60 metri di lunghezza e 30 di larghezza, e si estende su una superficie di circa 1.800 metri quadrati.