UE – SICUREZZA STRADALE DATI ALLARMANTI

99

UE – Nel corso del 2022 quasi 20.640 persone hanno perso la vita sulle strade dell’UE. La cifra è aumentata del 4% rispetto al 2021, dato l’incremento del traffico dopo la pandemia. È quanto emerge dai dati sul numero delle vittime della strada pubblicati nei giorni scorsi dalla Commissione europea.
Sebbene la tendenza a lungo termine sia al ribasso (-9% rispetto all’anno precedente la pandemia), per Bruxelles il calo non è abbastanza rapido per raggiungere l’obiettivo europeo di dimezzare il numero di decessi entro il 2030. I progressi inoltre continuano a essere disomogenei tra gli Stati membri. La Lituania e la Polonia hanno registrato il calo maggiore, con una riduzione di oltre il 30% tra il 2019 e il 2022, anche se il tasso di mortalità in Polonia rimane al di sopra della media dell’Ue.
La classifica generale del tasso di mortalità di ciascun paese non è cambiata in modo significativo dal periodo precedente la pandemia; le strade più sicure sono quelle della Svezia (22 decessi per milione di abitanti) e della Danimarca (26/milione), mentre la Romania (86/milione) e la Bulgaria (78/milione) hanno registrato i tassi di mortalità più elevati nel 2022.
La media dell’UE nel 2022 era di 46 vittime della strada per milione di abitanti.
Nel 2023 i dati preliminari relativi ai primi sei mesi indicano che il numero di vittime della strada nell’UE è leggermente diminuito rispetto allo stesso periodo del 2022. Alcuni Stati membri, tra cui Belgio, Francia, Slovacchia e Finlandia hanno registrato diminuzioni significative. Altri paesi, come la Lettonia, la Lituania, il Portogallo e la Svezia hanno finora registrato aumenti significativi.
Sempre questa settimana la Commissione ha ospitato i premi annuali di eccellenza in materia di sicurezza stradale, premiando i progetti innovativi in tutta Europa. Quasi 80 iniziative per la sicurezza stradale sono state candidate al riconoscimento, e 15 progetti provenienti da Belgio, Cechia, Irlanda, Spagna, Italia, Austria, Polonia, Slovenia e Slovacchia sono stati scelti per la selezione finale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *