FRANCIA – SCOSSE DI TERREMOTO NELL’OVEST DEL PAESE

159

FRANCIA – Una nuova forte scossa di terremoto è stata avvertita in Francia nelle prime ore della mattina di sabato 17 giugno. Come accaduto nel pomeriggio del 16 giugno, la zona colpita dal sisma è stata quella di Deux-Sèvres, nella zona ovest del Paese. La scossa è stata avvertita intorno alle 4:27. Si è trattato di una scossa di magnitudo 5, avvertita in maniera distinta dalla popolazione della zona.

Secondo quanto riferito dalla Prefettura locale, al momento non si registrano vittime o danni gravi. Tuttavia, a scopo precauzionale, i cittadini sono stati invitati a tenersi lontani da edifici ritenuti a rischio.

La stessa Prefettura locale ha fatto sapere che i vigili del fuoco sono stati mobilitati e stanno svolgendo azioni di ricognizione per “rispondere alle chiamate e verificare lo stato degli edifici, in particolare quelli danneggiati durante il primo sisma”.

La prima scossa di magnitudo 5.3 nella serata di venerdì

Nella serata di venerdì 16 giugno, infatti, un’altra scossa di terremoto di magnitudo 5.3 ha colpito più o meno nella stessa zona. Il sisma è stato avvertito alle 18:38 nei pressi dei comuni di Surgeres e Mauze-sur-le-Mignon a metà strada fra La Rochelle e Niort.

La portata della scossa è stata così potente da essere stata avvertita a Parigi e, addirittura, fino a Londra, come segnalato da alcuni utenti su Twitter.

L’ultimo terremoto con magnitudo superiore a 5 in Francia risaliva al 2019, quando era stata colpita la zona vicino a Montelimar, a sud di Lione, da una scossa di magnitudo 5.5.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *