Storia di un Iphone

140

image

Immaginate la scena. Siete a spasso nei dintorni dell’idilliaco Lago Smith in Alabama, e all’improvviso l’iPhone 4 vi sfugge di mano e si inabissa sotto una coltre di due metri d’acqua gelida e torbida. In questa situazione, vi sembra possibile che dopo 6 mesi il telefono si accenda ancora? Probabilmente no, ma questo è esattamente quanto è accaduto a Ken Hovanes.
È stata una bella giornata conclusasi con 500$ di danni, c’è poco da dire. Viste le condizioni del tempo e la temperatura dell’acqua -eravamo al primo aprile- è stato impossibile recuperare lo smartphone; motivo per cui, alla fine Hovanes ha dovuto semplicemente arrendersi e comprarne un altro.
Immaginate quindi la sua sorpresa quando lo ha ritrovato sei mesi dopo, durante il periodo di secca del lago, ancora parzialmente funzionante:
Ma ancor più sorprendente: ha scoperto che l’iPhone funziona ancora.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.