Calcio – Cagliari e Salernitana pareggiano e restano in fondo alla classifica

272

Calcio – Cagliari-Salernitana finisce 1-1, lasciando nei guai tanto i sardi quanto i campani nelle ultime due posizioni della classifica del campionato di serie A.

I punti in palio alla Unipol Domus pesano come macigni, e lo si capisce chiaramente nei primi minuti della partita. In avanti si fa preferire il Cagliari, ma le azioni realmente pericolose si fanno attendere: Marin e Nandez ci provano da posizioni difficili e Joao Pedro non sfrutta un’indecisione di Belec. Poi sono Di Tacchio e Gyomber ad evitare guai sulle iniziative di Nandez e Bellanova. Poca Salernitana, che peraltro deve rinunciare a Gondo per infortunio.

Il risultato però non cambia, nonostante anche a inizio ripresa sia il Cagliari a fare la partita. Anche la Salernitana ha però una grande occasione per portarsi in vantaggio, ma Obi manca la deviazione decisiva sull’appoggio di Djuric. Joao Pedro e Marin hanno due colossali occasioni che non sfruttano. Lo stesso Joao Pedro non sfrutta un contropiede, poi è Ranieri a sfiorare l’inatteso vantaggio granata (palla alta). A segnare è invece Pavoletti, in campo dall’ora di gioco: suo il tocco che al 73′ batte Belec sfruttando l’assist di Joao Pedro e l’errore di Obi. La Salernitana però reagisce e pareggia al 90′: marcatore Bonazzoli, che approfitta anche di una leggerezza di Cragno.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *