Sport – Calcio: il punto sulla dodicesima giornata di serie A

Calcio – La dodicesima giornata di Serie A di calcio ha visto invariate le prime due posizioni. La Juventus, espugnando 2-0 San Siro, ha mantenuto 6 punti di vantaggio sul Napoli, vittorioso in rimonta a Marassi contro il Genoa tenendo lontano il Milam di Higuain e Gattuso. La sorpresa della giornata è stata la durissima sconfitta per l’Inter a Bergamo, travolta 4-1 dall’Atalanta ed ora distante ben 9 lunghezze dalla vetta. Risale la Roma (nonostante i continui alti e bassi) dopo il convincente poker contro la Sampdoria. Pareggio importante per la Lazio sul difficile campo del Sassuolo. Pareggio del Chievo Verona che ha convinto l’ex CI dell’Italia, Ventura, alle dimissioni dopo soltanto due giornate.

L’anticipo del venerdì tra Frosinone e Fiorentina si è conclus0 con un pareggio (1-1) utile soprattutto ai ciociari, che muovono la classifica e trovano conferme e morale. Nella prima gara di sabato 10/11, successo autorevole ed a sorpresa del Parma che espugna il campo del Torino (1-2). Alle 18 il Cagliari, a Ferrara contro la Spal, ha rimontato due reti ai padroni di casa concludendo sul 2-2 e strappando un buon punto in ottica salvezza.
In serata il Napoli ha espugnato il “Luigi Ferraris” vincendo per 1-2 contro il Genoa in rimonta su un campo reso pesantissimo dalle pesanti piogge degli ultimi giorni.
La domenica si è aperta con la clamorosa sconfitta dell’Inter che ha perso 4-1 sul campo dell’Atalanta, registrando una brusca frenata nella rincorsa alla Juventus capolista e che ha dato alla luce la vera sorpresa della giornata soprattutto per la pesantezza del risultato e che grazie alle parate di Handanovic non ha avuto un passivo ancor peggiore per Icardi e compagni.

Per quanto riguarda le partite disputate alle 15:00, la Roma ha vinto nettamente 4-1 sulla Sampdoria di Marco Giampaolo. Il cambio di allenatore giova all’Empoli, che sotto la guida di Iachini batte l’Udinese (2-1) e rende invece ancor più traballante la panchina del collega Velazquez. Non riesce invece a sbloccarsi il Chievo Verona, fermato sul 2-2 casalingo contro il Bologna. Nel match delle 18 1-1 tra Sassuolo e Lazio con i capitolini fermati da un palo clamoroso colpito da Ciro Immobile. A chiudere la 12^ giornata è stato il big match Milan-Juventus, vinto per 0-2 dai bianconeri che sono sempre più in testa alla classifica (34 punti su 36 disponibili, record nella storia della Serie A).
Non sono mancate le polemiche su episodi, arbitri e VAR. Negato un fallo da rigore pro Genoa nel finale contro il Napoli e proteste a Milano per la non espulsione (tutta da dimostrare) di Benatia e per le causa che hanno portato all’espulsione di Huguain squalificato oggi dal giudice sportivo per due giornate.

12^ GIORNATA SERIE A 2018/2019: risultati e marcatori:

FROSINONE-FIORENTINA 1-1 (47′ Benassi, 89′ Pinamonti)
TORINO-PARMA 1-2 (9′ Gervinho, 25′ Inglese, 37′ Baselli)
SPAL-CAGLIARI 2-2 (3′ Petagna, 71′ Antenucci, 73′ Pavoletti, 76′ Ionita)
GENOA-NAPOLI 1-2 (20′ Kouamè, 62′ Fabian Ruiz, 86′ aut.Biraschi)
ATALANTA-INTER 4-1 (8′ Hateboer, 47′ Icardi rig., 62′ Mancini, 88′ Djimsiti, 94′ Gomez)
CHIEVO-BOLOGNA 2-2 (3′ Santander, 20′ Meggiorini rig., 45′ Obi, 56′ Orsolini)
EMPOLI-UDINESE 2-1 (41′ Zajc, 51′ Caputo, 81′ Pussetto)
ROMA-SAMPDORIA 4-1 (19′ J. Jesus, 59′ Schick, 72′ El Shaarawy, 89′ Defrel, 93′ El Shaarawy)
SASSUOLO-LAZIO 1-1 (7′ Parolo, 15′ Ferrari)
MILAN – JUVENTUS 0-2 (8′ Mandzukic, 81′ C. Ronaldo)

CLASSIFICA SERIE A 2018/19

Juventus 34 (12)
Napoli 28 (12)
Inter 25 (12)
Lazio 22 (12)
Milan 21 (12)
Roma 19 (12)
Sassuolo 19 (12)
Atalanta 18 (12)
Parma 17 (12)
Torino 17 (12)
Fiorentina 17 (12)
Sampdoria 15 (12)
Genoa 14 (12)
Cagliari 14 (12)
Spal 13 (12)
Bologna 10 (12)
Udinese 9 (12)
Empoli 9 (12)
Frosinone 7 (12)
Chievo 0 (12)*
*Tre punti di penalizzazione




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *