MONDIALI DI SCHERMA: L’Italia di sciabola femminile sfiora il podio nella prova a squadre

17

scherma sciabola donne

L’Italia di sciabola femminile sfiora il podio nella prova a squadre che ha concluso la Coppa del Mondo svoltasi a Caracas.

Sulle pedane venezuelane, la formazione azzurra composta da Rossella Gregorio, reduce dal terzo posto nella gara individuale, Irene Vecchi, Loreta Gulotta e Martina Petraglia, è stata sconfitta per 45-38 dalla Polonia nella finale per il terzo gradino del podio.

A vincere la gara è stata la Russia che, dopo aver superato le azzurre in semifinale per 45-31, si è imposta in finale col punteggio di 45-22 sull’Ucraina.

Se “brucia” la sconfitta contro la Polonia, tra le principali contendenti delle azzurre alla qualificazione olimpica, vi è la soddisfazione d’avere fermato ai quarti un’altra delle avversarie principali nella corsa verso Rio2016: la Francia, sconfitta nell’assalto valido per apprdare in semifinale, col punteggio di 45-42.

La gara di Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Loreta Gulotta e Martina Petraglia era iniziata con l’assalto del tabellone delle 16, vinto contro la Spagna col punteggio di 45-38.

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA FEMMINILE – PROVA A SQUADRE – Caracas, 11 Ottobre 2015
Finale
Russia b. Ucraina 45-22

Finale 3°-4° posto
Polonia b. ITALIA 45-38

Semifinali
Russia b. ITALIA 45-31
Ucraina b. Polonia 45-44

Quarti
Russia b. Messico 45-18
ITALIA b. Francia 45-42
Ucraina b. Corea del Sud 45-39
Polonia b. Repubblica Dominicana 45-26

Tabellone dei 16
ITALIA b. Spagna 45-38

Classifica (17): 1. Russia, 2. Ucraina, 3. Polonia, 4. ITALIA, 5. Francia, 6. Corea del Sud, 7. Messico, 8. Repubblica Dominicana

ITALIA: Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Loreta Gulotta, Martina Petraglia




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *