PALLANUOTO – LA OLYMPIC ROMA BATTE DELTA

111

OLYMPIC  ROMA –  Derby conquistato, quarta vittoria consecutiva e terzo posto in classifica. Il sabato dell’Olympic
Roma è più che positivo: gli uomini di Mario Fiorillo battono 8-5 il Delta, approfittano delle sconfitte interne di Ancona e Lazio e si proiettano in piena zona play off, obiettivo stagionale dell’Olympic. Al Foro Italico, partita equilibratissima tra due squadre che si conoscono molto bene. È solo nel quarto tempo – anche a causa dell’imprecisione sotto porta – che Luca Fiorillo e compagni riescono a imporsi e a portare a casa 3 punti fondamentali.
La cronaca
Già nel primo tempo l’Olympic Roma inizia a collezionare conclusioni sbagliate ed errori sotto porta. Il risultato lo sblocca il Delta, con un rigore di Verde nell’ultimo minuto del parziale. Serta porta subito gli ospiti sullo 0-2, Kadar accorcia, ma ancora Serta gonfia la rete di Giannotti: è 1-3.
L’ungherese è ispirato e la mette dentro anche in extra player. A una manciata di secondi dal cambio di campo, Patti pareggia i conti: è 3-3.
Dopo l’intervallo lungo, il Delta si riporta avanti con Silvestri. Intanto, la sagra degli errori continua. Ballarini e Patti ribaltano il risultato, ma ancora Silvestri – stavolta in superiorità -pareggia per il Delta: 5-5. Nell’ultimo tempo, però, è solo Olympic Roma: gli uomini di Mario Fiorillo trovano finalmente una maggiore concretezza e non subiscono più nulla. Va in gol due volte Luca Fiorillo, poi Cianchetti, per il colpo del KO: finisce 8-5, l’Olympic è terza in classifica.
Queste le parole del tecnico dell’Olympic Roma, Mario Fiorillo: «Sono soddisfatto a metà. Sicuramente lo sono dei 3 punti, stiamo finalmente dando continuità nei risultati. Ma di certo oggi potevamo fare meglio: siamo stati un po’ superficiali sotto porta, sbagliando davvero, davvero troppo. Giocare un derby non è mai facile, con il Delta ci conosciamo bene e non è semplice giocare con la cattiveria agonistica giusta. Ora la testa è già alla prossima difficilissima sfida contro la Lazio Nuoto».

Olympic Roma: Giannotti, Ballarini 1, Capezzone, Graziosi, Lo Re, Di Santo, Cianchetti 1, Kadar 2, Di Bella, Fiorillo 2, Carrozza, Patti 2, Peluso, Fabrucci. TPV: Mario Fiorillo.

Polisportiva Delta: Cocco, Viglialoro, Sotgiu, Silvestri 2, Tempesta, Sordini, Verde 1, Di Felice, Eleuteri, Baldi, Valenti, Ferri Ferretti, Maizzani, Serta 2. TPV: Francesco Zangari.
Superiorità numeriche: Olympic Roma 2/9, Polisportiva Delta 1/9 + 1/1.
Arbitri: Carrer e Rovandi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *