PALLANUOTO – LAZIO NUOTO: ECCO LA PRIMA VITTORIA, DELTA BATTUTO 10-14

207

LAZIO NUOTO – La Lazio Nuoto supera il Delta 10-14 al Foro Italico e conquistano la prima vittoria della stagione 2023/24. Il coach Daniele Ruffelli: «Oggi contavano solo i 3 punti e li abbiamo fatti. Ritroviamo entusiasmo, ora lavoriamo per la consapevolezza».

La cronaca

I biancocelesti non brillano, bloccati anche dai risultati negativi delle prime tre giornate. Ad aprire le marcature ci pensa Bucan, che apre la girandola del gol del primo tempo. Equilibrio totale, con Giacomone che porta avanti i suoi: è 3-4 al primo intervallo. Dominici firma il doppio vantaggio a inizio secondo tempo, ma il Delta reagisce e risponde al gol di Vittorioso portandosi sul 6-6 al cambio campo.

La Lazio ci riprova a inizio terzo quarto, portandosi di nuovo avanti di due con i gol di Bucan e Barigelli. I padroni di casa non ci stanno e ribaltano ancora il match, sfruttando gli errori e i timori dei biancocelesti. È ancora Giacomone a firmare il pari: è 9-9. L’ultimo tempo è tutto – finalmente – di marca biancoblù: Dominici e due volte Barigelli portano la Lazio sul 9-12. Il Delta prova a riaprirla ma Marini e ancora Barigelli – top scorer con 4 gol – mettono il punto esclamativo sulla prima vittoria del campionato delle aquile. Finisce 10-14.

Le parole dell’allenatore Daniele Ruffelli: «Oggi dovevamo fare 3 punti e li abbiamo fatti. Importanti sia per la classifica, sia per scrollarci di dosso alcuni dubbi nati dopo le tre sconfitte consecutive. Ritroviamo entusiasmo, ma non ancora quella consapevolezza dei nostri mezzi che dovremmo avere e che avevamo prima dell’inizio della stagione ufficiale. Dovremo lavorare molto su questo».

Pol. Delta: Cocco, Viglialoro, Sotgiu, Gambin 1, Silvestri 3, Sordini 3, Verde 1, Di Felice, Tummolo, Baldi 1, Eleuteri 1, Tempesta, Maizzani, Serta. TPV: Francesco Zangari

S.S. Lazio Nuoto: Pannaccio, Barigelli 4, Dominici 2, Giacomone 2, Olivi, Marini 2, Bucan 2, Costanzo, Leporale, Vittorioso 1, Gatto, Nenni 1, Marchetti, Tresa. TPV: Daniele Ruffelli.

Superiorità numeriche: Pol. Delta 1/6 + 171 rigore, S.S. Lazio Nuoto 1/11 + 1/1 rigore.

Arbitri: Chimenti e Savino.

FOTO DI MARIKA TORCIVIA