Scherma Gran Prix FIE di spada a Budapest

173

imageSorridono ad Enrico Garozzo ed a Rossella Fiamingo le pedane di Budapest, dove è in corso la fase finale del Grand Prix FIE di spada maschile e femminile.
Nella gara maschile, Enrico Garozzo conquista un ottimo secondo posto, che segue il successo nella scorsa prova di Coppa del Mondo a Vancouver. L’azzurro, dopo aver sconfitto in semifinale il sudcoreano Youngjun Kweon per 14-9, è stato superato nell’assalto finale dal francese Gauthier Grumier col punteggio di 15-14.
Enrico Garozzo, dopo aver esordito superando per 15-13 lo svizzero Michael Kauter, aveva sconfitto in sequenza il finlandese Niko Vuorinen per 15-10, il francese Roman Gustin, con lo stesso punteggio e, ai quarti, l’altro transalpino Yannick Borel col punteggiod i 15-12.
Proprio quest’ultimo invece era stato l’artefice dell’eliminazione, nel turno dei 32, dell’altro italiano nel main draw, Marco Fichera, uscito di scena dopo aver subìto il punteggio di 15-11.
L’altra azzurra che torna in Italia con un sorriso è Rossella Fiamingo. E’ lei infatti che, concludendo al quinto posto la gara femminile, stacca il pass per i Giochi Olimpici di Rio2016. Il suo percorso di gara, iniziato col numero 1 del tabellone, l’ha vista superare all’esordio la tedesca Julia Kirschen per 15-9, quindi la francese Aurianne Mallo per 15-14 e, nel turno delle 16, l’ucraina Yana Shemyakina per 15-9. Ad interrompere l’avanzata della campionessa del Mondo in carica è stata la russa Tatiana Logunova, col punteggio di 15-9.
Sfuma a Budapest invece il sogno olimpico di Mara Navarria. L’atleta friulana, artefice fin qui di un’ottima stagione che l’ha vista vincere il Grand Prix FIE di Doha e poi la tappa di Coppa del Mondo di Barcellona, ha concluso la sua corsa sulle pedane magiare, nel turno delle 16, perché sconfitta dalla sudcoreana Lam Shin A col punteggio di 15-10. Ad uscire di scena nel turno delle 16, anche l’altra italiana, Giulia Rizzi, eliminata per mano dell’ungherese padrona di casa, Emese Szasz per 14-13.
Stop invece nel turno dei 32 per Brenda Briasco, sconfitta 15-11 dall’estone Irina Embrich.
A fermarsi nel primo turno del tabellone principale erano state invece Francesca Quondamcarlo, eliminata dalla statunitese Hurley per 15-14, Francesca Boscarelli, sconfitta 15-14 dalla tedesca Ndolo, e Camilla Batini superata 15-12 dalla russa Violeta Kolobova.

GRAND PRIX FIE – SPADA MASCHILE – Budapest, 18-20 Marzo 2016
Finale
Grumier (Fra) b. Garozzo (ITA) 15-4
Semifinali
Grumier (Fra) b. Boczko (Hun) 15-10
Garozzo (ITA) b. Kweon (Kor) 14-9
Quarti
Grumier (Fra) b. Kauter (Sui) 15-9
Bockzo (Hun) b. Imre (Hun) 15-9
Kweon (Kor) b. Verwijlen (Ned) 7-6
Garozzo (ITA) b. Borel (Fra) 15-12

Tabellone dei 16
Garozzo (ITA) b. Gustin (Fra) 15-10
Tabellone dei 32
Borel (Fra) b. Fichera (ITA) 15-11
Garozzo (ITA) b. Vuorinen (Fin) 15-10
Tabellone dei 64
Fichera (ITA) b. Tulen (Ned) 15-12
Garozzo (ITA) b. Kauter M. (Sui) 15-13

Tabellone dei 64 – qualificazione
Herey (Ukr) b. Santarelli (ITA) 15-11
Kostyka (Pol) b. Baroglio (ITA) 14-13
Mahringer (Au) b. Melocchi (ITA) 15-11
Arede (Por) b. Cimini (ITA) 15-12
Park Sangyoung (Kor) b. Schiavina (ITA) 15-8
Tabellone dei 128 – qualificazione
Santarelli (ITA) b. Kraft (Usa) 15-10
Baroglio (ITA) b. Pop (Rou) 15-12
Melocchi (ITA) b. Trevejo (Fra) 15-11
Cimini (ITA) b. Pizzo (ITA) 15-8
Kauter M. (Sui) b. Buzzi (ITA) 15-14
Fardzinov (Rus) b. Bruttini (ITA) 13-11
Schiavina (ITA) b. Yamada (Jpn) 15-13
Tabellone dei 256 – qualificazione
Broniszewski (Pol) b. Bino (ITA) 15-13
Cimini (ITA) b. Brunold (Sui) 15-6
Anokhin (Rus) b. Ferraris (ITA) 15-11
Schiavina (ITA) b. Schmid (Aut) 15-13
Fase a gironi
Paolo Pizzo: 5 vittorie, 1 sconfitta
Marco Fichera: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Tomaso Melocchi: 4 vittorie, 2 sconfitte
Lorenzo Bruttini: 4 vittorie, 2 sconfitte
Andrea Santarelli: 4 vittorie, 2 sconfitte
Lorenzo Buzzi: 5 vittorie, 1 sconfitta
Andrea Baroglio: 5 vittorie, 1 sconfitta
Gabriele Bino: 3 vittorie, 2 sconfitte
Riccardo Schiavina: 3 vittorie, 3 sconfitte
Gabriele Cimini: 3 vittorie, 3 sconfitte
Luca Ferraris: 2 vittorie, 4 sconfitte

Classifica (280): 1. Grumier (Fra), 2. Garozzo (ITA), 3. Boczko (Hun), 3. Kweon (Kor), 5. Imre (Hun), 6. Kauter (Sui), 7. Borel (Fra), 8. Veewijlen (Ned).
20. Fichera (ITA), 68. Baroglio (ITA), 77. Santarelli (ITA), 82. Melocchi (ITA), 90. Cimini (ITA), 93. Schiavina (ITA), 99. Buzzi (ITA), 103. Pizzo (ITA), 118. Bruttini (ITA), 163. Bino (ITA), 202. Ferraris (ITA).

GRAND PRIX FIE – SPADA FEMMINILE – Budapest, 19-20 Marzo 2016
Finale
Xu Anqi (Chn) b. Besbes (Tun) 15-13
Semifinali
Logunova (Rus) b. Besbes (Tun) 15-8
Xu Anqi (Chn) b. Andryushina (Rus) 15-12
Quarti
Logunova (Rus) b. Fiamingo (ITA) 15-9
Besbes (Tun) b. Shutova (Rus) 12-11
Xu Anqi (Chn) b. Szasz (Hun) 15-10
Andryushina (Rus) b. Shin A Lam (Kor) 15-14

Tabellone delle 16
Fiamingo (ITA) b. Shemyakina (Ukr) 15-9
Szasz (Hun) b. Rizzi (ITA) 14-13
Shin A Lam (Kor) b. Navarria (TIA) 15-10
Tabellone delle 32
Fiamingo (ITA) b. Mallo (Fra) 15-14
Embrich (Est) b. Briasco (ITA) 15-11
Rizzi (ITA) b. Samuelsson (Swe) 15-9
Navarria (ITA) b. Knapik-Miazga (Pol) 15-13
Tabellone delle 64
Fiamingo (ITA) b. Kirschen (Ger) 15-9
Hurley (Usa) b. Quondamcarlo (ITA) 15-14
Briasco (ITA) b. Varnai (Hun) 15-14
Rizzi (ITA) b. Kochneva (Rus) 15-9
Ndolo (Ger) b. Boscarelli (ITA) 15-14
Navarria (ITA) b. Goram (Fra) 15-14
Kolobova (Rus) b. Batini (ITA) 15-12

Tabellone delle 64 – qualificazione
Rizzi (ITA) b. Santuccio (ITA) 15-8
Batini (ITA) b. Gudkova (Rus) 15-9
Quondamcarlo (ITA) b. Bassa (Usa) 15-11
Vitalis (Fra) b. Foietta (ITA) 15-13
Qin Xue (Chn) b. Santandrea (ITA) 15-12
Tabellone delle 128 – qualificazione
Rizzi (ITA) b. Szabo (Hun) 15-5
Santuccio (ITA) b. Piovesan Silva (Ven) 15-7
Sato (Jpn) b. Tesserin (ITA) 15-11
Batini (ITA) b. Sakoa (Civ) 6-2
Quondamcarlo (ITA) b. Bekefi (Ger) 15-8
Foietta (ITA) b. Christmann (Ger) 8-7
Santandrea (ITA) b. Petri (Hun) 15-4
Fase a gironi
Luisa Tesserin: 3 vittorie, 3 sconfitte
Francesca Boscarelli: 5 vittorie, 1 sconfitta
Nicol Foietta: 2 vittorie, 4 sconfitta
Camilla Batini: 3 vittorie, 3 sconfitte
Alberta Santuccio: 3 vittorie, 3 sconfitte
Federica Santandrea: 3 vittorie, 3 sconfitte
Giulia Rizzi: 5 vittorie, 1 sconfitta
Francesca Quondamcarlo: 4 vittorie, 2 sconfitte
Brenda Briasco: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Marta Ferrari: 1 vittoria, 5 sconfitte

Classifica (219): 1. Xu Anqi (Chn), 2. Besbes (Tun), 3. Logunova (Rus), 3. Andryushina (Rus), 5. Fiamingo (ITA), 6. Szasz (Hun), 7. Shin A Lam (Kor), 8. Shutova (Rus).
10. Navarria (ITA), 15. Rizzi (ITA), 22. Briasco (ITA), 36. Boscarelli (ITA), 49. Quondamcarlo (ITA), 62. Batini (ITA), 82. Santandrea (ITA), 90. Santuccio (ITA), 95. Foietta (ITA), 141. Tesserin (ITA), 187. Ferrari (ITA).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.