VERO VOLLEY SCONFIGGE BERGAMO E VA IN FINALE DI COPPA ITALIA

198

VERO VOLLEY – E’ una Vero Volley Milano determinata, lucida e bella quella che batte la Volley Bergamo 1991 e stacca il biglietto per la prima Finale della sua storia nella Coppa Italia Frecciarossa 2023 (domani, alle ore 18.00, sempre all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, contro Conegliano). Nella seconda Semifinale dell’evento Orro e compagne sfoggiano tutte le loro qualità per imporsi con un rotondo 3-0 sulle orobiche, vincenti una settimana fa in campionato, e risolvere il confronto in poco più di una ora di gioco. Una scatenata Thompson (MVP della sfida), insieme alla sua connazionale Larson, sono le spine del fianco della difesa della squadra di Micoli, costretto a cambiare più volte le sue interpreti per cercare maggiore efficacia nella fase cambio palla. La serata di Milano è però di quelle quasi perfette, con Orro ispirata in regia ad impostare per le conclusioni centrali di Folie e Stevanovic (8 punti per la prima, 6 per la seconda) e saper variare con precisione il gioco. Con la perfetta ricezione di Negretti-Larson e Sylla, preziosa anche in attacco e in difesa, le rosa vincono i primi due set e poi creano un solco nel terzo che, nonostante una reazione bergamasca nel finale guidata da Da Silva, vale il gioco e la sfida.

LE DICHIARAZIONI
Sonia Candi (centrale Vero Volley Milano): “Siamo molto contente di aver centrato il nostro obiettivo, ovvero quello di arrivare in Finale. Abbiamo affrontato Bergamo con lucidità, imponendo il nostro gioco e ritmo. Ora però è tempo di pensare già a domani: ci aspetta Conegliano, squadra di valore che ha tante alternativa nel suo roster. Anche noi però abbiamo un roster lungo e domani dobbiamo dimostrare il nostro valore”.

Giada Cecchetto (Libero Bergamo): “Che cosa non ha funzionato? Ha giocato l’emozione all’inizio: eravamo molto tese, abbiamo fatto fatica a prendere il ritmo e non siamo riuscite a prendere la nostra scia di fiducia e di consapevolezza delle nostre capacità.

Nel secondo set siamo partite meglio, ma loro hanno spinto tantissimo alla battuta e hanno avuto la freddezza e la lucidità che a noi e mancata e che loro hanno invece rodato. Sono però contenta del percorso che stiamo facendo, stiamo crescendo insieme, partita dopo partita. L’esperienza di oggi ci deve servire pe spingere ancora di più in campionato e per i play off”

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari schiera Orro in diagonale con Thompson, Folie e Stevanovic centrali, Larson e Sylla bande e Negretti libero. Micoli risponde con Gennari-Da Silva, Stufi e Butigan al centro, Cagnin e Lanier schiacciatrici e Cecchetto libero. Break Vero Volley Milano con una scatenata Larson (muro a uno su Da Silva e pallonetto vincente), 8-5. Bergamo prova a reagire con Lanier (diagonale vincente), 12-8, ma le rosa sono precise dal centro con Folie (15-9). Dopo la pipe vincente di Larson ed il time-out di Micoli (16-9), arriva un bel break delle orobiche con Lanier (16-11), prontamente interrotto da una gran giocata di Thompson e una fast vincente di Stevanovic (18-11). Dentro Partenio per Lanier tra le fila delle bergamasche, ma Milano continua a mantenere le distanze (21-13). Coach Micoli mischia ancora le carte: dentro May fuori Cagnin; il set però scivola saldamente nelle mani della Vero Volley, che con il punto decisivo di Sylla si aggiudica il gioco 25-17.

SECONDO SET
Nessuna variazione rispetto ad inizio gara e break Vero Volley con la giocata vincente di Sylla sul turno in battuta di Larson, 4-2. Bergamo non molla e risale con le giocate di Cagnin e Lanier (5-5), portandosi avanti anche con l’ingresso di Frosini per Da Silva (10-9). Punto a punto fino al 14-14, con Lanier a rispondere a Thompson, poi una scatenata Larson a spingere le milanesi sul 17-14 con due preziosismi e Micoli chiama la pausa. Di torna in campo e Milano continua ad imporre il proprio ritmo, difendendo benissimo e andando a bersaglio con una ottima Thompson (22-19). Stevanovic mura Lanier (23-19) e Micoli la sostitusce con May, con Stufi che va subito a segno (23-20). Finale tutto di Milano, brava a non sciupare il vantaggio e chiudere il set, 25-21.

TERZO SET
Frosini confermata per Da Silva unica novità rispetto ad inizio match. Parte fortissimo Milano con un filotto di quattro punti firmato Folie-Larson-Folie-Sylla, 4-1. Scatenata Folie in attacco (5-2), Thompson piazza due muri da urlo, Sylla un mani e fuori spettacolare e Milano scappa sull’8-2. Micoli inserisce Partenio per Cagnin ma le cose non cambiano, perché Thompson continua a schiacciare con continuità (11-3). Bergamo fatica a trovare continuità in attacco, complice l’ottimo turno in battuta di Orro (17-8), e vola fino alla conquista del set e del match con Larson, Sylla e Thompson ad andare a segno.

IL PROGRAMMA – COPPA ITALIA FRECCIAROSSA 2023
QUARTI DI FINALE – Gara secca (tutti i match in diretta su volleyballworld.tv)

Martedì 24 gennaio ore 20.30
Prosecco Doc Imoco Conegliano (1a) – Cuneo Granda S.Bernardo (8a) 3-0
Mercoledì 25 gennaio ore 20.30
Igor Gorgonzola Novara (4a)  – Reale Mutua Fenera Chieri (5a) 3-1
Savino Del Bene Scandicci (2a) – Volley Bergamo 1991(7a) 2-3
VERO VOLLEY MILANO (3a) – TrasportiPesanti Casalmaggiore (6a) 3-0

Prima Semifinale
Sabato 28 gennaio
Ore 18.30
Prosecco Doc Imoco Conegliano – Igor Gorgonzola Novara 3-1
Seconda Semifinale
Ore 21.00
VERO VOLLEY MILANO – Volley Bergamo 1991
Domenica 29 gennaio
Ore 18.00

Prosecco Doc Imoco Conegliano – Vero Volley Milano

TABELLINO

Vero Volley Milano – Volley Bergamo 1991 3-0 (25-17, 25-21, 25-15)
Vero Volley Milano: Cagnin 7, Stufi 4, Gennari, Lanier 6, Butigan 6, Da Silva 6, Cecchetto (L), Partenio 3, Frosini 3, May 1. Non entrate: Turla’, Cicola (L), Bovo. All. Micoli.
Volley Bergamo 1991: Orro 1, Larson 12, Folie 8, Thompson 18, Sylla 11, Stevanovic 6, Parrocchiale (L), Negretti (L), Candi, Davyskiba. Non entrate: Stysiak, Rettke, Begic, Camera. All. Gaspari.

NOTE

Arbitri: 
Cappello Gianluca, Canessa Maurizio

Spettatori: 4260

Durata set: 23′, 23′, 22′; Tot: 68′.

Vero Volley Milano: battute vincenti 1, battute sbagliate 9, muri 9, errori 17, attacco 48%
Volley Bergamo 1991: battute vincenti 0, battute sbagliate 7, muri 4, errori 19, attacco 36%

MVP: Jordan Thompson (Vero Volley Milano)

Impianto: Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO).