Volley – Cev Deniz Bank Champions League 2016- Pomì ospita Eczacibasi Istanbul

TIROZZI VALENTINA E STEVANOVIC JOVANA POMI CASALMAGGIORE - IGOR GORGONZOLA NOVARA CAMPIONATO SERIE A1-F 2015-2016  CREMONA 14-11-2015 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

TIROZZI VALENTINA E STEVANOVIC JOVANA
POMI CASALMAGGIORE – IGOR GORGONZOLA NOVARA
CAMPIONATO SERIE A1-F 2015-2016
CREMONA 14-11-2015
FOTO FILIPPO RUBIN / LVF


Pomì Casalmaggiore, la matricola terribile della Cev DenizBank Champions League 2016, ed Eczacibasi Vitra Istanbul, le campionesse in carica, si giocano la leadership della pool C. Il big match sarà alle 20.30 di mercoledì 27 gennaio, al PalaRadi di Cremona. Nessuna delle squadre in campo ci starà a perdere: con una vittoria, Casalmaggiore sarà certa del primo posto nella pool, e dunque potrà confidare in un sorteggio accessibile per i play-off; con una sconfitta, Istanbul rischierebbe di essere superata in classifica dalle polacche del Chemik Police, e dunque di dover sperare in un ripescaggio come miglior terza.

Nel torneo europeo, Eczacibasi è reduce da una vittoria casalinga col fiatone: 3-2 sull’Agel Prostejov fanalino di coda della pool. Pomì, invece, arriva da una netta vittoria esterna (1-3 in casa del Chemik). All’andata le italiane erano andate a vincere 2-3 in casa delle turche, nel match che segnò il loro esordio assoluto in Champions.

Nell’ultimo turno del campionato italiano Legavolley, Casalmaggiore ha ottenuto una vittoria tutta cuore e grinta sulla Foppapedretti Bergamo, mentre nel campionato turco Eczacibasi ha imposto alle cugine del Vakifbank Istanbul la prima sconfitta della stagione.

Eczacibasi è squadra dall’enorme potenziale in attacco, oltre che esperta. Molte delle sue atlete vantano ricchissimi palmares, tra campionati e tornei vinti; la principale bocca di fuoco è tuttavia la 18enne serba Tijana Bošković, che viaggia in Champions ad una media di 5,56 punti per set. Le italiane, da parte loro, punteranno soprattutto sulla fame di vittoria, la coesione del gruppo e la voglia di lottare su ogni pallone.

Partita nella partita, sulle due panchine siedono due fra i più titolati coach italiani: Massimo Barbolini per Casalmaggiore e Giovanni Caprara per Istanbul. Ma diverse altre sono le possibili chiavi di lettura: Gibbemeyer (Pomì) e P oljak (Eczacibasi) sono ad esempio al momento le migliori mid-blockers di Champions, con 23 muri-punto a testa.

I tifosi italiani potranno seguire la diretta televisiva sul canale Premium Calcio HD.

Pomì Casalmaggiore – Eczacibasi Vitra Istanbul

Mercoledì 20 gennaio, PalaRadi Cremona, ore 20.30.

Arbitri: Igor Schimpl (Slovacchia) – Bruno Muha (Croazia)

Pomì: 1 Bacchi, 3 Lloyd, 5 Sirressi, 6 Cecchetto, 7 Ferrara, 8 Gibbemeyer, 10 Cambi, 12 Piccinini, 13 Olivotto, 14 Kozuch, 15 Stevanovic, 16 Tirozzi, 18 Matuszkova. Allenatore: Barbolini. Vice: Bolzoni.

Eczacibasi: 2 Kuzubasioglu, 3 Bošković, 5 Kreklow, 6 Arisan,7 Bağci, 9 Kilicli, 10 Larson-Burbach, 11 Özdemir, 12 Calderon Diaz, 13 Fürst, 15 Ozsoy, 17 Demir Güler, 18 Poljak, 19 Baladin. Allenatore: Caprara. Vice: Hamurcu.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *