Volley Femminile: seconda giornata tutta da seguire

135

volley pomi casalmaggiore ed allenatore

Tensione, emozioni, ritorni: grande attesa per la seconda giornata del campionato di volley femminile. Vi saranno incontri molto interessanti ed alcune giocatrici si troveranno al cospetto dei loro ex tifosi per scontri ed incroci entusiasmanti. La fine settimana ci riserverà già verdetti interessanti sul proseguo del campionato.

Il weekend di Serie A1 Femminile partirà oggi pomeriggio dalle 18.15, con la diretta su Rai Sport 1 e Rai Sport HD (canali 57 e 557 del digitale terrestre) del match tra Foppapedretti Bergamo e Pomì Casalmaggiore. Le ragazze di Massimo Barbolini affronteranno le rossoblù di Stefano Lavarini, sconfitte al debutto al Pala Verde.  Gara particolare per Alessia Gennari, pochi mesi fa tricolore con la Pomì e ora schiacciatrice a Bergamo, e ovviamente per Francesca Piccinini, che torna nuovamente nel palazzetto in cui ha vissuto tredici anni indimenticabili e in cui nessuno più indosserà la ‘sua’ maglia numero 12, ritirata tre stagioni fa. “Con la gara di domani ha spiegato la capitana rosa Valentina Tirozzi – si apre per noi una settimana di fuoco durante la quale dovremo essere brave a tenere sempre alta l’attenzione e la concentrazione. Condivido che la sfida con Bergamo sarà un match molto duro perché reputo la Foppapedretti una formazione molto forte, formata da elementi di esperienza e classe ma anche da giovani talentuose e potenti”.

Domenica il resto del programma, interamente in live streaming su LVF TV. Si partirà alle 17.00 con l’esordio assoluto nel Campionato di A1 del Club Italia di Marco Bonitta e Cristiano Lucchi. Per le azzurrine trasferta a dir poco complicata contro la Igor Gorgonzola Novara di Luciano Pedullà, tra le maggiori pretendenti al titolo. C’è grande curiosità tra tifosi e addetti ai lavori intorno al Club Italia e ai risultati che potrà riportare nel massimo torneo nazionale. Ad aggiungere fascino alla sfida di domenica c’è il fatto che ben 6 giocatrici del club novarese abbiano vestito in passato, in tempi diversi, la maglia del Club Italia: Martina Guiggi, Noemi Signorile, Cristina Chirichella, Eleonora Bruno, Sara Bonifacio e Noura Mabilo, quest’ultima in azzurro fino alla scorsa stagione. L’Igor, d’altra parte, è anche la società di appartenenza di Sofia D’Odorico e Elisa Zanette.

Tre gare alle 18.00, tutte in live streaming sulla web tv ufficiale di Lega. Derby veneto tra Obiettivo Risarcimento Vicenza e Imoco Volley Conegliano, due squadre certamente costruite per obiettivi diversi ma che sapranno offrire una gara spettacolare. E’ quello che si attendono i tifosi biancoblù che supporteranno l’esordio ufficiale in A1 al Palasport di Via Goldoni di Elisa Cella e compagne. Contro la Pomì le vicentine hanno pagato un po’ l’emozione dell’esordio e non sono riuscite ad impensierire le quotate avversarie. L’arrivo di Lucia Crisanti ha ampliato ulteriormente il ventaglio di possibilità a disposizione di Delio Rossetto, che fa dell’intera rosa la sua arma in più e sia nel pre-campionato che nella gara d’esordio di sabato scorso ha schierato formazioni diverse. In casa Imoco c’è grande fiducia, i 4.700 del PalaVerde domenica scorsa hanno tenuto a battesimo il team di Davide Mazzanti, che ha dato un assaggio delle sue enormi potenzialità vincendo 3-1 in rimonta su Bergamo.
La Liu Jo Modena è invece attesa al PalaGeorge di Montichiari, in casa della Metalleghe Sanitars. Esattamente un anno fa, le bianconere di Alessandro Beltrami affrontarono le bresciane di Leonardo Barbieri sempre alla 2^ di Campionato e anche allora dopo un convincente 3-0 interno all’esordio. Finì 3-0 per Simona Gioli e compagne, e per questo le emiliane sanno di non poter assolutamente sottovalutare l’impegno.
Ferme entrambe a zero punti Unendo Yamamay Busto Arsizio e Sudtirol Bolzano, che si affronteranno al PalaYamamay con l’obiettivo di smuovere immediatamente la classifica. Le farfalle di Marco Mencarelli, ko a Scandicci, sono alla ricerca di coesione e organizzazione di gioco, già intraviste nel Trofeo Bruna Forte disputato giovedì sera contro il Club Italia. Il team di Fabio Bonafede ha destato un’ottima impressione all’esordio assoluto in A1 contro Novara, grazie all’esperienza di Ilaria Garzaro e Sara Paris e alla classe della brasiliana Mari, capace di siglare 20 punti una settimana fa. Il sestetto si completerà probabilmente con la croata Ikic e la giovane dominicana Martinez in banda, Brcic al palleggio e Manzano al centro.

Alle ore 19.00, infine, Il Bisonte Firenze ospiterà al Mandela Forum la Nordmeccanica Piacenza. Le ragazze di coach Francesca Vannini intenderanno rimediare a una prima uscita non troppo convincente: “Il problema grosso è stato la finalizzazione dell’attacco – ha dichiarato l’allenatrice nel post partita di Modena -. Nel senso che abbiamo organizzato diverse occasioni ma poi non siamo mai stati capaci di fare punto e concludere le azioni”.  .

 

IL PROGRAMMA DELLA 2^ GIORNATA:
Sabato 24 ottobre, ore 18.15 (diretta Rai Sport 1 e Rai Sport HD)
Foppapedretti Bergamo – Pomì Casalmaggiore  ARBITRI: Florian-Sessolo
Domenica 25 ottobre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Igor Gorgonzola Novara – Club Italia  ARBITRI: Sobrero-Pristerà
Domenica 25 ottobre, ore 18.00 (diretta LVF TV)
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Sudtirol Bolzano  ARBITRI: Venturi-Fretta
Metalleghe Sanitars Montichiari – Liu Jo Modena  ARBITRI: Zanussi-Bartolini
Obiettivo Risarcimento Vicenza – Imoco Volley Conegliano  ARBITRI: Frapiccini-Feriozzi
Domenica 25 ottobre, ore 19.00 (diretta LVF TV)
Il Bisonte Firenze – Nordmeccanica Piacenza  ARBITRI: Saltalippi-Rolla
Riposa: Savino Del Bene Scandicci

LA CLASSIFICA:
Pomì Casalmaggiore 3, Liu Jo Modena 3, Savino Del Bene Scandicci 3, Nordmeccanica Piacenza 3, Igor Gorgonzola Novara 3, Imoco Volley Conegliano 3, Club Italia* 0, Foppapedretti Bergamo 0, Sudtirol Bolzano 0, Metalleghe Sanitars Montichiari 0, Unendo Yamamay Busto Arsizio 0, Il Bisonte Firenze 0, Obiettivo Risarcimento Vicenza 0.
* una partita in meno




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.