Volley – Modena – Coach Beltrami: “Affrontiamo Novara con entusiasmo”

130

Vigilia del primo big match al PalaPanini nel girone di ritorno per la Liu•Jo Modena che domani affronterà la Igor Gorgonzola Novara. Dopo i sei punti messi in carniere nelle due trasferte ravvicinate di Busto Arsizio, le ragazze di coach Beltrami non vogliono fermarsi e l’occasione è buona per trovare anche qualcosa di concreto. Con una vittoria da tre punti, infatti, le bianconere potrebbero riagganciare le rivali in classifica, anche se Novara ha già scontato il turno di riposo e quindi ha disputato una gara in meno. L’entusiasmo, però, dev’essere un elemento fondamentale in questa sfida come racconta anche alla vigilia il coach Alessandro Beltrami: “Decisamente quella con Novara sarà una partita di cartello, si conosce il loro valore ed in più in questo mercato hanno aggiunto un’altra giocatrice, una nazionale statunitense come Fawcett. Sono molto forti e competitive, ma noi veniamo da due buone prestazioni, abbiamo fatto sei punti fuori casa che servivano tantissimo e dobbiamo farci forti di questo provando, con un po’ di entusiasmo, a dar filo da torcere a quella che è una grande squadra”.

All’andata vinsero 3-1 le piemontesi, ma le bianconere dimostrarono di poter competere alla pari con l’avversario nei momenti in cui espressero il proprio miglior gioco. Il tecnico modenese lo ricorda chiaramente: “Sappiamo che quando riusciamo a giocare bene possiamo giocarcela con tutti, il problema sono alcuni momenti di calo, alcune cose che non funzionano o non hanno funzionato in alcune partite. Quando succedono questi episodi, come detto ormai più volte, dobbiamo tenere un livello minimo più alto e dobbiamo avere molta più pazienza in certe situazioni, sapendo che questa volta l’avversario sarà molto molto forte e sicuramente ci metterà in grossa difficoltà. Per questo dovremo sopportare la cosa e reagire facendo ciò che sappiamo”.

Se dopo la sconfitta interna con Montichiari le due trasferte contro Busto Arsizio e Club Italia potevano rappresentare qualche insidia maggiore del previsto, ora si sono trasformate grazie alle vittorie in un trampolino di lancio per affrontare al meglio i prossimi impegni. Il coach bianconero, infatti, ha visto in questi giorni ottimi segnali: “Ho visto una squadra buone come prima, che ovviamente sta continuando a lavorare per cercare di sistemare alcune cose in cui sappiamo di non essere bravissimi, anche per come siamo strutturati. Stiamo lavorando cercando di superare i nostri limiti e purtroppo questo ogni tanto ci ha portato a perdere qualche sicurezza. Il risultato con Montichiari ce ne ha fatta perdere qualcuna in più, ma sono contento perché nelle ultime due gare, a prescindere dal risultato, la prestazione è stata costante anche se più o meno buona. Sono state due prestazioni costanti in crescendo, dove abbiamo ritrovato alcuni meccanismi che ci erano mancati e ci erano stati un po’ bloccati dal risultato con Montichiari”.

L’intervista al coach Alessandro Beltrami è disponibile anche in formato video all’indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=py0fEBq_a9w.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.